Rob Wyatt si unisce al team Atari

Atari – uno dei marchi di produttori e di intrattenimento interattivo più iconici al mondo- ha annunciato oggi che l’esperto di architettura di platform Rob Wyatt si unisce al team Atari VCS. Wyatt, un esperto di hardware GPU e grafica 3D, ha lavorato su tutto, dalla progettazione dell’hardware alle applicazioni grafiche per una varietà di sistemi di gioco e piattaforme software ben noti. Mentre in Microsoft, Wyatt ha ricoperto ruoli nei team di sviluppo su DirectX e il kernel di Windows prima di diventare l’architetto di sistema della console Xbox. Wyatt successivamente ha contribuito ai sistemi grafici della PlayStation 3 prima di passare a diventare l’architetto grafico di Magic Leap, una startup di realtà aumentata. Lungo la strada, ha anche prestato la sua esperienza a molti videogiochi AAA e agli effetti speciali del cinema di fascia alta.La reazione dei fan di Atari all’annuncio ufficiale

Leggi anche
Nintendo Switch ottiene il primo servizio di streaming
Leggi anche
Aggiornamento di WhatsApp: la funzione per silenziare i membri di un gruppo
“Rob Wyatt si unisce al team Atari VCS” è stata di stupore e hype  mai visti fno ad ora.

Atari VCS è un dispositivo di gioco e intrattenimento completamente nuovo che sarà disponibile verso la metà del 2019. Atari ha collaborato con il produttore di chip AMD, che fornirà il processore personalizzato Atari VCS con tecnologia grafica Radeon. Il sistema operativo di Atari VCS è basato su Linux e l’attesissimo Sandbox aperto della piattaforma consentirà agli utenti di creare e trasferire contenuti aggiuntivi per personalizzare la propria  esperienza. “Ci siamo impegnati con i fan di Atari a rendere il VCS il migliore La piattaforma di gioco e di home entertainment “, ha dichiarato Michael Arzt, COO Atari di Connected Devices. “Dopo mesi di lavoro con Rob e Tin Giant per definire i requisiti di prodotto per l’hardware e il sistema operativo Atari VCS, siamo lieti di annunciare finalmente e ufficialmente la nostra partnership con Rob e il suo team di esperti che stanno lavorando per spremere ogni possibile oncia di prestazioni da l’hardware Atari VCS. ”

Rob Wyatt si unisce al team Atari

“Chi non vorrebbe riportare in auge Atari? Dal momento in cui il team AMD mi ha presentato ad Atari e al progetto VCS, sono stato incuriosito e ispirato dall’opportunità che rappresenta”, ha dichiarato Rob Wyatt, CEO di Tin Giant. “L’esclusiva piattaforma aperta e l’approccio moderno che Atari sta adottando consentirà agli utenti di godere di una vasta gamma di giochi nuovi e altri tipi di intrattenimento, offrendo anche alcune opzioni uniche per personalizzare la piattaforma secondo i propri gusti combinando software aggiuntivo e contenuti classici in un solo posto.”

Rob Wyatt si unisce al team Atari

Di ispirazione retrò, ma non una “scatola retrò”, Atari VCS offrirà un’esperienza di gioco e intrattenimento completamente moderna che delizierà gli oltre 11.000 sostenitori che hanno sostenuto con entusiasmo l’Atari VCS finora durante la sua pre-vendita con Indiegogo in corso; attualmente concluso dal 29 giugno 2018. I sostenitori di Indiegogo e altri futuri proprietari di Atari VCS possono pianificare l’accesso a una vasta gamma di giochi, contenuti multimediali e opzioni di streaming quando la piattaforma hardware verrà venduta dalla metà del 2019. Atari prevede di effettuare numerosi altri aggiornamenti e annunci sullo sviluppo del prodotto, insieme a nuove partnership e accordi dopo la notizia annunciata dalla casa produttrice “Rob Wyatt si unisce al team Atari VCS”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui