Nvidia Max-Q sui portatili

Vi siete mai accorti che i notebook da Gaming spesso sono ingombranti e pesanti? bene Nvidia¬†ha pensato bene di risolvere questo fastidioso problema introducendo¬†NVIDIA Max-Q la nuova tecnologia che permette di avere componenti molto potenti, in uno spazio ancora pi√Ļ ridotto!

Al Computex 2017 è stata presentata la tecnologia NVIDIA Max-Q. Questa rappresenta un nuovo metodo di progettazione dei portatili che permette di racchiudere la potente scheda video GeForce GTX 1080 in una scocca dallo spessore di soli 18 mm. Il peso non sarà inoltre superiore ai 2 chilogrammi.

In pratica addio concezione del portatile da¬†gaming ingombrante. Considerando che un XPS 15 √® spesso tra gli 11 e i 17 mm e un MacBook Pro da 15‚Ä≥ ha spessore di 15,5 mm, possiamo esserne pi√Ļ che soddisfatti.

In sintesi Nvidia afferma che i nuovi portatili MAX-Q saranno tre volte pi√Ļ sottili e tre volte pi√Ļ potenti dei predecessori. Integreranno inoltre¬†WhisperMode:¬†un sistema di dissipazione del calore innovativo. Questo promette un miglior raffreddamento dei componenti con livelli di rumore particolarmente contenuti (40 dBA o anche meno).

Allo stato attuale, NVIDIA si è limitata a condividere un sintetico benchmark che mostra il passo in avanti in termini di prestazioni medie fatte registrare nei titoli in 4K tripla A. Il tutto registrato su un portatile con design Max-Q, paragonato ad un sistema con GTX 1060.

Insomma la scelta di portatili Max-Q non mancherà e a quanto pare non ci sarà da aspettare neanche così tanto. Pochi compromessi per questa piattaforma e proprio per questo possiamo già dire che i prezzi non saranno esattamente da entry level.

Leggi anche
EVE X: alternativa economica a Surface Pro

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui