AMD Ryzen Threadripper vicini agli Xeon

Diversi dati e benchmark riguardo la nuova CPU top di gamma AMD Ryzen sono trapelati sul database di Geekbench, venendo messi a paragone con gli ultimi Xeon e Core Extreme di casa Intel.

Secondo quanto riportato da Geekbench, AMD Ryzen Threadripper 1950X(nome in codice WhiteHaven) avrà 16C/32T con un clock di base di 3.4GHz. Il boost di frequenza dovrebbe essere in linea con la fascia consumer di Ryzen, 3.6GHz di boost e fino a 3.8GHz con XFR. Supporterà RAM Quad Channel e avrà ben 64 linee PCIe 3.0. La quantità di cache ammonta a 32MB L3 e 8MB L2 per un totale di 40MB. In quanto a prestazioni, il 1950X ha ottenuto 4074 nel test Single Core, molto meno rispetto ai 5403 punti ottenuti dall’Intel Core i9-7900X. Nel test Multi Core il margine di distacco si stringe, la CPU AMD ottiene un punteggio di 26,768 punti contro i 33,945 punti del processore Intel.

Se AMD sarà in grado di piazzare questa CPU a un prezzo competitivo, potrebbe battere Intel pur non avendo le prestazioni migliori. C’è anche da considerare che AMD potrebbe effettuare ulteriori ottimizzazioni alla piattaforma X399 e a Threadripper prima del lancio.

Leggi anche
Processore AMD Naples 32 core

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui