Whisky Lake

La linea di processori desktop client di Intel subisce forti pressioni a causa della concorrenza di AMD, con la società che deve distribuire intere generazioni di processori per soli 2-3 trimestri. Intel stava trotterellando allegramente con la sua famiglia di 7° Gen. “Kaby Lake” a malapena innovativa nei primi mesi del 2017, quando AMD ha stupito il settore con una gamma di prodotti più performanti. La settima generazione è durata a malapena il ciclo pianificato del prodotto, prima che Intel si precipitasse in una patetica sottoclasse di $ 500 Core X e l’ottava generazione di “Coffee Lake” con il 50-100% di aumento del numero di core. Anche questo si sta rivelando insufficiente sulla scia della seconda generazione di AMD Ryzen “Zen+” e Intel sta tagliando il suo ciclo di prodotti con la serie Core “Whisky Lake” (o “Coffee Lake” Refresh) di 9a generazione, con cui si incrementa ulteriormente il numero core.

“Whisky Lake” è stato originariamente programmato per il primo trimestre del 2019 insieme al chipset Z390 originale da 14 nm. Intel non si aspettava che AMD riprendesse con le serie Ryzen 2000 (in particolare gli aumenti tangibili dell’IPC e il potenziamento multi-core migliorato). E così, ha deciso di correre di nuovo con una nuova generazione di prodotti. La Z370 viene rinominata Z390 (con un design di riferimento VRM CPU migliorato), e ciò che originariamente era previsto per uscire nel primo trimestre del 2019, potrebbe uscire entro il   quarto trimestre del 2018, non prima di ottobre. Intel avrebbe pianificato la disponibilità prima, ma si è reso conto che i distributori hanno un mucchio di I-Core invenduti di 8a generazione e che i fornitori di schede madri non sono completamente pronti per il chip. Dal momento che ottenere un chip di 9a gen. non garantisce una nuova scheda madre, i clienti sarebbero inclini a raccogliere il chip di 9a generazione con le loro schede esistenti o qualsiasi nuova scheda della serie 300. Ciò ucciderebbe le prospettive di vendita delle CPU di 8a generazione.
Intel vuole ancora far sentire la presenza dei suoi processori Core di 9a generazione. E così, a rischio di cannibalizzare le sue vendite Core di 8a generazione, Intel sta procedendo con un lancio della 9a generazione il 14 agosto. Dovrai aspettare fino a ottobre non solo per la disponibilità, ma anche per le recensioni dei chip Whisky Lake. L’azienda sta cercando di ripristinare la competitività al vertice della sua gamma per ora, quindi il suo lancio sarà limitato a tre SKU: Core i9-9900K, Core i7-9700K e Core i5-9600K (dettagliato nella tabella sottostante ).
Whisky LakeWhisky Lake Di questi, i9-9900K e i7-9700K sono i primi processori 8-core di Intel sulla piattaforma mainstream/desktop; mentre l’i5-9600K è un chip a 6 core che è in gran parte invariato dai chip Core i5 di generazione corrente. Ciò dimostra che Intel non migliorerà la propria line-up rispetto alla generazione a meno che non sia assolutamente giustificata dall’ambiente competitivo.

Leggi anche
Dell Inspiron 15 7000 aggiornato con Ryzen Mobile

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui