CPU AMD con più di 8 core

Con Intel che lavora freneticamente su un processore LGA 1151 a 8 core per battere in modo convincente i processori AMD Ryzen serie 2000 a 8 core, AMD potrebbe lavorare al prossimo ciclo di incrementi del core-count per la piattaforma mainstream-desktop. Il produttore di schede madri MSI potrebbe aver fatto trapelare il primo suggerimento che AMD sta portando CPU con più di 8 core alla piattaforma desktop AM4 tradizionale menzionando che le sue future schede madri basate sul chipset AMD B450 supportano CPU con più di 8 core in un video pubblicitario.

AMD avrà la sua prossima opportunità di armeggiare con questi aspetti chiave della sua micro-architettura della CPU con “Zen 2”, costruito sul processo di fabbricazione del silicio a 7 nm. Se  AMD decidesse di attenersi all’approccio CCX per processori multi-core, la società potrebbe aumentare i conteggi core per-CCX. Un aumento del core-count del 50 percento consentirebbe processori a 12 core, mentre un aumento del 100 percento porterebbe i 16 core alla piattaforma AM4. I video di MSI confermano che questi processori con più di 8-core avranno compatibilità retroattiva con i chipset della serie 400 esistenti, anche se vengono lanciati insieme al chipset della nuova serie 500.

CPU AMD con più di 8 core

Leggi anche
Intel:la CPU quantistica da 17 qubit consegnata a QuTech

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui