EZBook X1

Intel ha lanciato la sua famiglia di SoC Gemini Lake, in sostanza dei Celeron e Pentium a basso consumo, durante lo scorso mese di dicembre; tuttavia, fino ad oggi, nonostante questi processori siano, per loro natura, particolarmente adatti a trovarsi all’interno di un notebook, abbiamo visto nella maggior parte dei casi proposte di tipo desktop equipaggiate con questa nuova versione dei chipset Intel.

Finalmente, quindi, a oltre 3 mesi dal lancio ci sono notizie del primo notebook convertibile disponibile in commercio e basato proprio su processori Gemini Lake.

Parliamo del Jumper EZBook X1, un laptop da 11,6 pollici con un display fullHD touchscreen dotato di cerniere che permettono di ruotare lo stesso di 360 gradi. Al suo interno troviamo però l’elemento distintivo di questo prodotto, ovvero un processore Intel Celeron N4100, quad-core, con TDP di 6 watt.

Un SoC che dovrebbe garantire delle prestazioni generalmente migliori rispetto alla precedente generazione di chipset Apollo Lake, oltre ad integrare una serie di nuove tecnologie come il supporto al miglioramento adattivo del rapporto di contrasto dello schermo che permette di bilanciare luminosità del display e consumo energetico, in modo da ottenere sempre una buona visibilità senza rinunciare a una autonomia elevata.

Qui di seguito la scheda tecnica completa del nuovo EXBook X1:

  • 4GB di RAM LPDDR4
  • 64GB di storage su eMMC
  • display 11,6″ fullHD (1920×1080) IPS touchscreen
  • sensore per le impronte digitali
  • WiFi 802.11ac e Bluetooth 4.0
  • USB Type C e 3.0 Type A
  • Mini HDMI
  • Jack audio da 3,5 mm
  • slot microSD
  • VGA camera
  • speaker stereo
  • batteria da 9.000 mAh

Non male il design, con un display con cornici ridotte su tre lati e webcam probabilmente posizionata nella parte bassa della cornice, in stile Dell XPS. Il nuovo Jumper EZBook X1 misura 27,5 x 18,8 x 1,35 cm e pesa meno di 1 kg.

Leggi anche
Fresh 'N Rebel Clam ANC: nuove cuffie presentate all'IFA con riduzione di rumore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui