Nvidia GTX 1180
Ipotesi dell'estetica della nuova Nvidia GTX 1180.

Era il lontano 2016 quando Nvidia aveva rilasciato l’ultima ed ancora attuale generazione di schede video, generazione che ha passato innovazioni tecnologiche all’avanguardia, aumenti di potenza straordinari, e che ha attraversato uno dei tanti capitoli bui dell’inflazione che falcia periodicamente il mercato dell’hardware, fino ad arrivare a generare una carenza di scorte tali da far lievitare i prezzi fino ad oggi, in cui stanno tendendo a normalizzarsi.

Come già precedentemente analizzato, Nvidia è rimasta estremamente rigida riguardo al rilascio di notizie e informazioni riguardo alla prossima serie di schede video. La prossima top di gamma, e di conseguenza tutta la famiglia, potrebbe venir chiamata logicamente GTX 1180, essendo questa la serie 11 (come anche rivelato di sfuggita da un rappresentante della Lenovo, che parlò di GTX1180 e GTX1170 in un’intervista all’E3 2018, ed anche come pubblicato da un sito di hardware qualche tempo fa), oppure GTX 2080, molto meno probabile ma non impossibile. Per comodità tuttavia, ci riferiremo alla nuova scheda come Nvidia GTX 1180.

Voci non confermate prevedono l’annuncio da parte di Nvidia in data 30 Luglio, con la loro relativa presentazione verso la fine dell’estate, mentre la produzione e vendita in massa potrebbe cominciare da Settembre, andando ad allinearsi con le date di rilascio estive tipiche di Nvidia.

Riguardo alle specifiche del processore grafico, si stima la presenza di circa 3584 CUDA cores, una frequenza superiore a 1,5GHz ed un quantitativo di memoria GDDR6 che potrebbe oscillare tra 8GB e 16GB. I consumi teorici si stimano intorno ai 160W.

Ipotesi dell’estetica della nuova Nvidia GTX 1180.

Le prestazioni previste per la GTX 1180 sono del tutto in linea con l’aumento di richiesta del mondo VR (accompagnato dall’introduzione dell’HDMI 2.1, per frequenze fino a 120Hz) e 4K 120/144Hz, per poi porre le basi per lo sviluppo di tecnologie ancora più avanzate grazie all’enorme potenza di calcolo che sarebbe in grado di generare.

Il prezzo tuttavia rimane incerto, in quanto i prezzi della generazione passata sono rimasti significativamente alti: si prevede il rilascio della top di gamma intorno ai 700 dollari (USD), e della sorellina a poco più di 650 dollari (USD).

Leggi anche
Il nuovo HP Omen sarà equipaggiato con una Rx Vega

2 Commenti

  1. In attesa della nuovo GPU della NVIDIA, la stavo aspettando ancora ad Aprile, spero che la nuova serie ripeterà quello che è successo con la serie 9 e 10… ovvero le prestazioni della GTX 1070 è equivalente alla 980ti (più o meno)… per arrotondare ho gia venduto la mia vecchia gpu sul sito di annunci (gtx 960)

    • Ciao! Sì, il trend si sta rivelando essere quello, visto e considerato il veloce procedere della tecnologia. Si prospetta una sorta di rapporto 1080:980, un incremento notevole per venire incontro a esigenze estreme! Ottima mossa quella di portarsi avanti per il futuro, non si sa mai che all’uscita potrebbero crollare i prezzi dell’usato. Che dire, stiamo a vedere! Buona serata.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui