Con l’ultimo aggiornamento di macOS arriva Night Shift, la funzione che consente di regolare i colori del monitor e impostarli sui toni più caldi.

Il suo funzionamento è molto simile a F.lux, consentendo agli utenti di modificare la tonalità del colore dello schermo in base al
momento della giornata. Questa modifica, renderà il vostro display più arancione / giallo. Questa funzione permette di non affaticare gli occhi anche dopo parecchie ore d’avanti allo schermo e in più migliorerà la qualità del sonno.

Night Shift è accessibile in MacOS tramite le  Impostazioni o il Centro di controllo

Leggi anche
Cheza, Chromebook con Snapdragon 845

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui