Diverse voci non ufficiali affermano che Samsung stia lavorino su un Chromebook convertibile, ma in base alle recenti modifiche apportate al Chromium Repository, sembra che Samsung stia lavorando al Chromebook 2 in 1 con una tastiera staccabile.

Le nuove modifiche apportate a Chromium Repository da Jongpil Jung, che ha un indirizzo e-mail Samsung collegato al suo profilo, indicano un Chromebook con il nome in codice “Nautilus“. La stessa persona è elencata anche sui precedenti dispositivi Samsung, quindi sappiamo per certo che si tratta di un Chromebook Samsung. Le modifiche includono il seguente testo, che punta a una tastiera staccabile. Non ci sono altre informazioni al momento.

 

[otw_shortcode_quote border=”bordered” border_style=”bordered” background_pattern=”otw-pattern-1″]Questa funzione viene chiamata ogni volta che si verifica un cambiamento nello stato di rilevamento di base *. Le azioni intraprese includono: * 1. Modifica della potenza alla base * 2. Indica il cambio di modalità all’host. * 3. Indicare la modalità tablet per l’hosting. L’ipotesi corrente è che se la base è * disconnesso quindi il sistema è in modalità tablet, altrimenti se la base è * connesso, quindi il sistema non è in modalità tablet. Nautilus board.c file[/otw_shortcode_quote]

 

Leggi anche
MSI annuncia i suoi GS63VR e GS73VR Stealth Pro 2017

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui