Mouse Microsoft Classic Intellimouse Classic Intellimouse Explorer 3.0 Mouse gaming microsoft Mouse Intellimouse gaming Microsoft IntelliMouse

Il primo Intellimouse di Microsoft risale al 1996 circa. Il suddetto mouse, fu un clamoroso  successo offrendo numerose innovazioni, come l’incorporazione della rotella, un sensore ottico e pulsanti ausiliari. Possiamo affermare, col senno di poi, che è stato il precursore dei mouse da gaming odierni di fascia alta.
Nonostante il successo, però, Microsoft ha cessato la sua produzione nel 2012. Ora, cinque anni dopo, la società ha annunciato l’ultimo modello della serie, il Classic Intellimouse.

Mouse Microsoft Classic Intellimouse Classic Intellimouse Explorer 3.0 Mouse gaming microsoft Mouse Intellimouse gaming Microsoft IntelliMouse

La nostalgia in questo nuovo modello si vede, riprendendo alcune usuali caratteristiche dall’originale “Explorer 3.0“. Il design ergonomico è perfetto, adottando degli abbinamenti puliti, quali nero e grigio.

La luce rossa originaria è stata cambiata, favorendo il bianco, nel tentativo di rendere il look più uniforme. Il mouse si compone di 5 tasti, 3 dei quali sono programmabili.

La sensibilità è di 3200DPI. Con l’aiuto della tecnologia BlueTrack di Microsoft, è possibile eseguire un preciso monitoraggio anche su superfici in vetro. Il report rate del mouse è pari a 1000, un valore abbastanza soddisfacente per ogni utente.

Compatibilità e prezzo

Gli utenti di Windows non dovranno preoccuparsi della compatibilità, in quanto il Classic Intellimouse sarà compatibile su windows 7 e tutte le versioni successive.

Per quanto riguarda gli utenti di Apple Mac, non ci sarà modo neanche di adattarlo. Il prezzo si aggira sui $40. Noi di Tech-Hardware siamo felici che sia stato rinnovato e riportato sul mercato questo mouse iconico.

Leggi anche
LANCIO ITEK TAURUS: tastiera X30 e mouse G60, periferiche gaming programmabili ed RGB!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui