Cadence e Micron hanno unito le forze per produrre la prima RAM DDR5-4400 funzionante. Cadence ha fornito il Memory controller ed il PHY per il prototipo, mentre Micron ha prodotto il chip da 8Gb, che sono prodotti con il processo TSMC a 7nm. La RAM è stata capace di trasferire 4400 megatransfer per secondo, il che la rende del 37.5% più veloce delle attuali DDR4.

Lo standard DDR5 dovrebbe facilitare la produzione di die da 16gb e lo stacking verticale. Ovviamente però, incrementando la dimensione del die la RAM risulterà più lenta. Il prototipo di Cadence ha una latenza CAS di 42, ed i moduli usati nel test erano a 1.1 volts.

Cadence si aspetta che le RAM DDR5-4400 diventino lo standard DDR5, e più avanti le DDR5-6400. Secondo le loro analisi potremo vedere le prime RAM DDR5 nel 2019, utilizzate tuttavia per i server. Il processo di adozione delle DDR5 infatti comincera gradualmente nel 2021. Lo standard DDR5 comunque non è ancora completo, infatti JEDEC non finalizzerà le specifiche prima di quest’estate.

 

 

 

Leggi anche
Le RAM DDR5 sono in lavorazione, lancio previsto nel 2019

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui