Il negozio ha anche pubblicato alcune specifiche della scheda, iniziando dal fatto che si basa sul chip “GT104”, basato sulla serie “Turing”. Con “Turing”, NVIDIA sembra stendere le sue architetture GPU sulla base di chip dotati di core DPFP (double-precision floating point) e core Tensor, e di quelli che mancano entrambi (e sono caratterizzati solo da core SPFP). “Turing” è probabilmente un fork di “Volta” che manca sia di core CUDA DPFP che di core Tensor; e si attiene all’architettura di memoria GDDR6 più economica, mentre le GPU basate su “Volta”, come la TITAN V, implementano una memoria HBM2 più costosa.

Tra le specifiche della GeForce GTX 1180 ci sono 3.584 core CUDA e 16 GB di memoria GDDR6 su un’interfaccia di memoria ampia a 256-bit. La memoria ha un clock a 14 GHz (GDDR6-effective), che funziona a 409,6 GB / s di larghezza di banda della memoria. I prezzi pre-lancio, proprio come la maggior parte delle specifiche, tendono ad essere imprecisi, ed in questo caso si convertono in poco più di $ 1.500 dollari, e non sono realmente rilevanti. Ciò che è, comunque, interessante è la data di disponibilità, del 28 settembre.

Leggi anche
Nuove RX 500X?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui