Indice

 Il prossimo mese Google terrà l’evento dedicato a tutti i suoi prodotti e servizi software. Un evento che avrà per protagonista principale Android P, la prossima major release del robottino verde. Una nuova versione di Android che migliorerà l’esperienza di utilizzo attraverso ottimizzazioni e nuove funzionalità.

Un mix che gli utenti, nessuno escluso, vuole già provare nonostante in molti stiano aspettando ancora Android Oreo. È per questo che insieme ai possibili nomi di Android P, abbiamo pubblicato anche una lista con tutti gli smartphone che dovrebbero ricevere l’aggiornamento ufficiale.

Una lista che chiaramente non ha nulla di ufficiale ma che potrebbe rispecchiare seriamente la realtà dei fatti.

Android P, i possibili nomi al vaglio in quel di Mountain View

Android P potrebbe essere semplicemente Android Popsicle. Questo nome negli USA indica i ghiaccioli. Un nome che suona bene ed è facile da ricordare. Le altre possibilità sono Peppermint, Petit Four, Pound Cake, Pastille, Popsicle, Pancake, Profiterole, Puff Pastry e Pecan Pie.

ASUS, gli smartphone che riceveranno Android P

  • ASUS ZenFone 5 (ZE620KL), tra ottobre e dicembre 2018
  • ASUS ZenFone 5Z, tra ottobre e dicembre 2018
  • ASUS ZenFone 5 Lite, tra gennaio e marzo 2019
  • ASUS ZenFone Max (M1), tra gennaio e marzo 2019
  • ASUS Zenfone 4 Pro, tra gennaio e marzo 2019
  • ASUS Zenfone AR ZS571KL, tra aprile e giugno 2019

Google, gli smartphone che riceveranno Android P

  • Google Pixel, tra luglio e settembre 2018
  • Google Pixel XL, tra luglio e settembre 2018
  • Google Pixel 2, tra luglio e settembre 2018
  • Google Pixel 2XL, tra luglio e settembre 2018

HTC, gli smartphone che riceveranno Android P

  • HTC U Ultra, tra ottobre e dicembre 2018
  • HTC U11+, tra ottobre e dicembre 2018
  • HTC U11, tra gennaio e marzo 2019
  • HTC U Ultra, tra aprile e giugno 2019

Huawei e Honor, gli smartphone che riceveranno Android P

  • Huawei Mate 10 e Mate 10 Pro, tra ottobre e dicembre 2018
  • Huawei Mate 10 Pro Porsche Design, tra ottobre e dicembre 2018
  • Honor View 10, tra ottobre e dicembre 2018
  • Huawei Nova 2s, tra ottobre e dicembre 2018
  • Huawei P10 e P10 Plus, tra gennaio e marzo 2019
  • Huawei Mate 9 e Mate 9 Pro, tra gennaio e marzo 2019
  • Huawei Mate 9 Pro Porsche Design, tra gennaio e marzo 2019
  • Honor 9 e V9, tra gennaio e marzo 2019
  • Honor 9 Lite, tra gennaio e marzo 2019
  • Honor 8 Pro, tra gennaio e marzo 2019
Leggi anche
Sconto per Apple Watch 2

LG, gli smartphone che riceveranno Android P

  • LG G6, tra ottobre e dicembre 2018
  • LG V30 e V30+, tra ottobre e dicembre 2018
  • LG V20, tra gennaio e marzo 2019
  • LG Q8, tra aprile e giugno 2019

Nokia, gli smartphone che riceveranno Android P

  • Nokia 8 e Nokia 8 Sirocco, tra luglio e settembre 2018
  • Nokia 7 e Nokia 7 Plus, tra ottobre e dicembre 2018
  • Nokia 6 2017 e 2018, tra ottobre e dicembre 2018
  • Nokia 5, tra gennaio e marzo 2019
  • Nokia 3, tra aprile e giugno 2019
  • Nokia 2, tra aprile e giugno 2019
  • Nokia 1, tra aprile e giugno 2019

OnePlus, gli smartphone che riceveranno Android P

  • OnePlus 5, tra ottobre e dicembre 2018
  • OnePlus 5T, tra ottobre e dicembre 2018

Samsung, gli smartphone che riceveranno Android P

  • Galaxy S9 e Galaxy S9+, tra gennaio e marzo 2019
  • Galaxy Note 8, tra aprile e giugno 2019
  • Galaxy S8 e Galaxy S8+, tra aprile e giugno 2019
  • Galaxy S8 Active, tra luglio e settembre 2019
  • Galaxy A8 e Galaxy A8+, tra aprile e giugno 2019
  • Galaxy Note FE, tra luglio e settembre 2019

Sony, gli smartphone che riceveranno Android P

  • Sony Xperia XZ2 e XZ2 Compact, tra ottobre e dicembre 2018
  • Sony Xperia XZ1 e XZ1 Compact, tra ottobre e dicembre 2018
  • Sony Xperia XA2 e XA2 Ultra, tra ottobre e dicembre 2018
  • Sony Xperia XZ Premium, tra gennaio e marzo 2019
  • Sony Xperia XZs, tra gennaio e marzo 2019

Xiaomi, gli smartphone che riceveranno Android P

  • Xiaomi Mi A1 (Android One), tra ottobre e dicembre 2018
  • Xiaomi Mi 6, tra aprile e giugno 2019
  • Xiaomi Mi MIX 2, tra aprile e giugno 2019

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui