Oggi Skype ha integrato PayPal alle sue applicazioni mobile Android e iOS.

Questa unione sarà disponibile in 22 paesi: Stati Uniti, Gran Bretagna, Austria, Belgio, Canada, Cipro, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Portogallo, San Marino, Slovacchia, Slovenia e Spagna. L’integrazione di PayPal in Skype funziona proprio come in Slack e iMessage, con la possibilità di inviare pagamenti peer-to-peer agli amici e ai familiari sulla piattaforma di messaggistica Microsoft.

Per utilizzare questa funzionalità, si deve possedere sull’ultima versione dell’applicazione mobile Skype IOS e Android. Quindi, seleziona “Trova” nella barra superiore durante la conversazione con un amico o un membro della famiglia e scegli il componente aggiuntivo “Invia soldi”. Basta digitare l’importo da inviare, confermare il pagamento e premere invio per completare la transazione.

Skype

Microsoft e PayPal hanno abilitato una sezione di supporto apposita aiutando chiunque avesse problemi nell’inviare denaro. La nuova integrazione di PayPal, arriva solo due mesi dopo che Microsoft ha presentato una versione revisionata di Skype mobile. L’applicazione ridisegnata si concentra su una nuova funzionalità Snapchat-like Highlights e sulla messaggistica, ma include anche interazioni con YouTube e Giphy. PayPal adesso si unisce all’elenco dei componenti aggiuntivi, in quanto Microsoft cerca di espandere Skype oltre le sue funzioni di videochiamate tradizionali.

Questo è l’ultima di una serie di partnership che PayPal ha annunciato negli ultimi mesi, in quanto serve a consolidare la sua posizione contro minacce come Apple Pay e anche servizi come Venmo, Zelle. La società sta provvedendo alla sua ascesa collaborando con ex rivali, tra cui Apple, oltre a Visa e MasterCard, tra gli altri.

Leggi anche
HTC: Ocean Life annunciato

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui