Indice

In questa guida all’acquisto vedremo qual è il powerbank che fa per voi, in base alle esigenze. Partiamo dai presupposti, come quasi tutti voi sapranno i powerbank sono batterie agli ioni di litio ricaricabili di grande capacità. Come esigenza principale è stata presa in considerazione soprattutto la portabilità e la praticità dei vari prodotti che vi proporrò in questa guida, oltre a fattori importanti come la qualità e l’affidabilità. Nel caso vogliate considerare alternative più economiche, non prendete “cinesate” , poiché possono risultare davvero pericolose. La capacità delle batterie può essere espressa in mAh(milliampere/ora), Ah(ampere/ora) o Wh(watt/ora, calcolabile facendo : mAh/1000 x V in output). In questa guida vi proporremo principalmente

Powerbank per l’uso quotidiano

Se state spesso fuori o semplicemente il vostro telefono/tablet non arriva a fine giornata è meglio orientarsi su bpowerbankatterie non troppo capienti, solamente il giusto per portare a fine gionrata il vostro smartphone o tablet se ne fate un uso intenso durante la giornata,oppure se avete intenzione di ritirare fuori Pokemon Go per l’estate. Per questo tipo di uso vi consiglio un economico ed essenziale Powerbank AmazonBasics 5600mAh , ideale se volete essere sempre certi che i vostri dispositivi possano rimanere sempre carichi quando siete fuori casa.

Powerbank per viaggiatori

Se siete soliti a prendere uno o più aerei l’anno e siete tentati all’idea di comprare un powerbank per ricaricare durante il viaggio i vostri dispositivi, dovete tenere a mente di quanto scritto di seguito. Dal 2011 l’EASA, ente europeo per la sicurezza aeronautica, ha imposto ilpowerbank limite di batterie a ioni di litio trasportabile in bagaglio a mano, per un massimo di 100Wh (circa 20000 mAh) questo numero si riferisce ad una batteria. Vi ricordo inoltre che è severamente vietato trasportare batterie a polimeri di litio o ioni di litio nei bagagli in stiva. Non ci sono limiti di quanti dispositivi elettronici possiate portare nel bagaglio a mano, dipende dalle diverse compagnie aeree.Detto questo vi consigliamo EasyAcc LED PowerBank 20000mAh , dotato di quattro uscite USB e un doppio input per ricaricare la batteria oltre ad una pratica torcia a led.

Powerbank ad alta capacità

Con l’avvicinarsi della bella stagione, se siete soliti ad andare in campeggio o a fare escursionismo per diversi giorni, laddove un generatore o una batteria al piombo risulta ingombrante da portarsi a presso,meglio puntare su batterie agli ioni di litio molto capienti, capaci anche di alimentare piccoli elettrodomestici (ad esempio un mini-frigo) per qualche ora. In base alle vostre esigenze vi consigliamo di prendere un Powerbank RAVPower 20100mAh in combinazione con un pannello solare , sempre RAVPower, per caricare la batteria durante il giorno.

Leggi anche
AUKEY Cuffie Wireless Sport Bluetooth 4.1 - Recensione

powerbankpowerbank

 

Powerbank per console portatili

Se siete particolarmente attaccati alla vostra nuova Nintendo Switch, alla vostra Nintendo 3DS ecc., ma la batteria via abbandona presto quando fuori casa, questo potrebbe essere un’accessorio comodo. Abbiamo comunque deciso di non consigliare qualcosa che vada troppo oltre le vostre pretese, vi consigliamo dunque un powerbank sempre di marca RAVPOWER da 10400mAh. Questa batteria dovrebbe bastarvi per ricaricare del tutto o mantenere in carica la vostra console portatile.

Powerbank per fotografi

Se siete fotografi (amatoriali e non) e vi ritrovate spesso a corto di batterie, questa potrebbe essere la soluzione che fa per voi.  L’accessorio che vi proponiamo non si tratta di un vero e proprio powerbank, bensì un bundle con 2 batterie per la vostra reflex, un caricatore USB e un dock di ricarica. Questa soluzione può essere usata con un powerbank tra quelli descritti finora nella guida (tenete conto che le batterie sono da 1100mAh ciascuna). DI seguito vi riportiamo i diversi bundle RAVPower:

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui