Ormai il mercato è saturo di modelli di smartphone, ma ogni volta che una casa produttrice annuncia un nuovo smartphone l’attesa è sempre al massimo.

Ovviamente con prodotti marchiati Samsung o Apple l’aspettativa è sempre quella più alta, ma al giorno d’oggi anche case meno blasonate stanno facendo vedere dei prodotti decisamente più interessanti.

Infatti pare che Meizu voglia ritornare sul mercato alla grande con due nuovi smartphone con delle caratteristiche decisamente interessanti. Stiamo parlando del  Meizu PRO 7 e PRO 7 Plus. I due terminali, se vogliamo dare peso alle voci di corridoio, dovrebbero arrivare sul mercato entro la fine di Luglio.

Dai vari leak trapelati in rete possiamo notare la feature più interessante, ovvero che i due smartphone monteranno un doppio display: uno schermo principale AMOLED Full HD (1920×1080 pixel) da 5.2 (Pro 7) o 5.7 pollici (Pro 7 Plus) e uno schermo secondario a colori posto nella parte posteriore dello smartphone.

 

Meizu

 

 

 

 

 

 

 

 

La configurazione hardware prevede un SoC deca-core Helio X30 (2 core Cortex-A73 da 2.5GHz + 4 core Cortex-A53 da 2.2GHz + 4 core Cortex-A35 da 1.9GHz), una dual camera posteriore da 24MP(Sony IMX386 da 12MP + Sony IMX286 da 12MP), una fotocamera anteriore Samsung S5K3P8 da 16MP, 6/8 GB di RAM e 64/128 GB di memoria interna. Sul fronte connettività, non dovrebbe mancare il supporto a Bluetooth 4.2, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n 2.4 GHz + 5 GHz, NFC e USB Type-C.

I devices dovrebbero montare anche un sensore di impronte digitali, ormai è una cosa normale, nel pulsante home. La capienza della batteria è sconosciuta, ma ovviamente considerando lo schermo posteriore non sarà removibile.

Secondo le varie voci i due terminali dovrebbero avere questi prezzi:  il PRO 7 a circa 335 euro e il PRO 7 Plus a circa 390 euro.

Fateci sapere cosa ne pensate di questi due cellulari prodotti da una casa che sta mostrando delle cose decisamente interessanti. Pensate che il prezzo sia troppo alto o lo ritenete corretto?

Leggi anche
Google: SOS aggiunti alle mappe

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui