Huawei
La società lo scorso novembre ha annunciato lo Huawei Mate 9, seguito da una versione Porsche Design. Tra qualche mese si appresterà a mostrare il 10.

Huawei Mate 10 subirà dei cambiamenti rispetto al suo predecessore, un ampio display da 6 pollici quasi-completamente sprovvisto di cornici. La linea Mate va incontro agli utenti appassionati di display grandi, funzionalità tecniche e multimediali molto convincenti.

Lo schermo dovrebbe configurarsi con uno screen-ratio di 18.5:9, un formato che porta migliorie al comparto multimediale, rendendosi maggiormente adatto per la visione di filmati. Quest’ultimi, che stando alle indiscrezioni, potrebbero girare a risoluzione Full HD+ (1440×2960 pixel), oppure direttamente 2K. Il pannello sarà costruito da JDI e vista la quasi totale assenza di cornici, coprirà fino all’85% della superficie del dispositivo.

Per quanto riguarda il retro, avrà una doppia fotocamera come quella del Mate 9 (sempre partnership Leica), scocca completamente in metallo.

smarpthoneIl prossimo flagship della compagnia avrà in dotazione il nuovo SoC HiSilicon Kirin 970, con processo produttivo FinFET a 10 nm, dotato di otto core operanti, di cui quattro ARM Cortex-A73 con frequenza compresa tra i 2,80 GHz e i 3,00 GHz. Gli altri quattro core dovrebbero essere degli ARM Cortex-A53, con frequenza più bassa e dunque idonei ad attività meno pesanti.
Invece per quanto riguarda la memoria RAM a bordo, si ipotizza la possibilità di trovare moduli da 6 o 8 GB, in base al modello selezionato. Tutto ciò, ovviamente, è da prendere con le pinze.

Mate 10 sarà annunciato il prossimo 16 ottobre, in occasione di un evento dedicato che si terrà a Monaco di Baviera. Di questo passo Huawei Mate 10 sarà disponibile entro la fine dell’anno.

Leggi anche
Galaxy Note 8: presentazione il 23 agosto a New York

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui