Asus
L’azienda taiwanese ha da poco svelato la sua nuova linea Zenfone 4 per conquistare la fetta di mercato che fatica ad inglobare. 

Come di consueto la scelta sarà molto ampia con una novità, infatti da quest’anno i nuovi device saranno affiancati da una corrispettiva serie “pro”. Per tutta la serie Asus ha alzato l’asticella con materiali premium, abbandonando la plastica a favore del metallo e del vetro.

Ed ecco la lineup completa di Asus:

Zenfone 4 Max/Pro

Le versioni Max di Asus sono da sempre conosciute per le forme generose e batterie importanti ed anche quest’anno da Taiwan è arrivata continuità di pensiero. Infatti questi terminali avranno un display da 5.5” e come punto di forza una batteria da 5000 mAh. Il tutto gestito da un processore come lo Snapdragon 430/425, il quale richiede molta energia.

Un’altra novità è quella della doppia fotocamera posteriore da 13 MP per entrambe le versioni. Di cui una grandangolare e una frontale da ben 13 megapixel per la versione “standard” e 16 MP per la versione “pro”. I tagli di memoria che saranno disponibili per gli utenti variano da 16gb a 64gb di memoria integrata e dai 2gb ai 4gb di ram in base alla versione scelta.

Zenfone 4

Zenfone 4 Selfie/Pro

Doppia anche la serie Selfie che, comunque, ha acquistato grande rilievo in casa Asus.

Infatti entrambe le serie avranno 4gb di memoria ram e 64gb integrata. Il processore sarà lo Snapdragon 430 per la versione normale e l’ottimo e molto apprezzato 625 per la  variante pro, la batteria in questione avrà una capacità di 3000 mAh.

Anche nella serie Selfie ci sarà la doppia fotocamera ma non sarà posizionata posteriormente, bensì sarà sul frontale. Nella versione base i sensori saranno uno da 20 megapixel e uno da 8 con visione grandangolare. Mentre sul Pro avremo due sensori da 20 e da 5 megapixel con grandangolo da 120 gradi. Mentre sul posteriore ci si “accontenterà” di 16MP.

smartphone

Zenfone 4

Questi due terminali conviene trattarli separatamente. Innanzitutto lo Zenfone 4 si presenta con un telaio in metallo e un posteriore molto elegante e raffinato con un effetto satinato molto simile alla linea Honor 8/9 ma molto ben apprezzata. Il display sarà un 5.5” FHD, processore Snapdragon 630/660 affiancati da 4/6 gb di ram e una batteria da 3300 mAh.

Asus ha puntato molto sul comparto fotografico, infatti, sono presenti due sensori Sony da 12 megapixel di cui uno grandangolare. Frontalmente sarà equipaggiato da una una fotocamera da 8 megapixel con grandangolo di 120 gradi. La società ha puntato molto anche per la sezione. Infatti si potranno registrare frammenti con risoluzione fino al 4K 30fps ma la stabilizzazione, purtroppo, sarà solo elettronica. Una grande notizia è il DAC audio dedicato Digital Theatre System.

Zenfone 4 Pro

Ed eccoci arrivati al cavallo di battaglia dell’azienda taiwanese. Sarà un top di gamma a tutti gli effetti: processore Snapdragon 835, display FHD 5.5” con tecnologia AMOLED, 64/128gb di memoria e 6gb di ram. Esteticamente perderà l’effetto satinato del fratello Zenfone 4 a favore di un posteriore in vetro. Il comparto fotografico rimane simile ma asus ha rimosso la fotocamera grandangolare a favore di uno zoom ottico 2x da 16mpx. Come l’altra versione si potranno registrare video in 4K a 30fps ma, nonostante sia la versione pro, non ci sarà la stabilizzazione ottica.

android

I prezzi, provvisori, sono:

  • Max: 250$
  • Max Pro: 299$
  • Selfie: 279$
  • Selfie Pro: 379$
  • Zenfone 4: 399$
  • Zenfone 4 Pro: 599$

Inoltre tutti i dispositivi saranno equipaggiati con Android Nougat in versione 7.0 personalizzato dalla ZenUI.

Leggi anche
Trapelate delle immagini sul nuovo Moto G5

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui