Xiaomi Mi 7 potrebbe arrivare a giugno, secondo le ultime indiscrezioni provenienti dai social network cinesi. Insomma, ci sarà ancora un po’ di tempo da aspettare per il top di gamma 2018 del produttore cinese, anche se fortunatamente potremo consolarci con il Mi Mix 2S verso la fine di marzo.

Negli scorsi giorni sono emersi diversi dettagli sul dispositivo, grazie a un presunto firmware trapelato su xda-developers. Le indiscrezioni su Weibo confermano e in alcuni casi completano il quadro: il SoC sarà lo Snapdragon 845, proprio come su Mi Mix 2S, e la RAM ammonterà a 6 oppure 8 GB a seconda della variante. Il display dovrebbe avere diagonale 6 pollici (molto probabile che sarà “allungato” in 18:9), mentre la doppia fotocamera posteriore sarà organizzata in verticale, seguendo il trend lanciato dagli iPhone di ultima generazione.

Precedenti voci di corridoio indicavano la presenza di uno scanner di impronte digitali integrato nel display, mentre stando alla fonte di oggi non ci sarà. Non mancherà, tuttavia, l’integrazione con l’intelligenza artificiale, anche se non è ancora ben chiaro cosa ciò possa significare.

Xiaomi Mi 7

Leggi anche
Huawei Honor 9i avrà 4 fotocamere

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui