Apple Watch 3
Alle 19 di questa sera durante il Keynote 2017, la società di Cupertino Apple ha presentato quattro nuovi device. Tra cui la nuova serie degli amatissimi Watch.

Apple Watch 3 è sicuramente lo smartwatch più completo ed avanzato mai presentato dalla società. Ma partiamo con ordine: dal punto di vista software i nuovi orologi made in Cupertino disporranno di watchOS 4. Il nuovo sistema operativo studiato ad hoc per i suoi smartwatch.

I terminali grazie a questo upgrade software sono stati resi più semplici ed intuitivi. Infatti sono state implementate moltissime funzioni. Una delle cose su cui la società ha puntato molo è il sensore del battito cardiaco. Il quale fa una lettura continua sia durante il riposo, sia nell recupero dopo un’attività fisica. Come i più avanzati smartwatch studiati però, appositamente per le attività sportive. A tutti gli effetti Apple Watch 3 è sia uno smartwatch che uno sportwatch per gli sportivi più hi-tech.

Ad Apple sta molto a cuore la salute e la prevenzione, infatti, grazie alla lettura continua non appena il sensore rileverà un’anomalia nel nostro battito, ci verrà mostrato tramite una notifica.

Ma veniamo al sodo.

Apple Watch 3 ha un design molto simile ai suoi predecessori. Il frame è il solito della serie 2 ma leggermente più sottile, inoltre è stato introdotto un cerchietto rosso all’interno della ghiera. A livello hardware abbiamo un nuovo processore dual core più potente del suo predecessore del 70%. Che integra un nuovo modulo wifi con 85% di potenza in più ed un altimetro molto più preciso.

Ma le vere migliorie sono altre: infatti esso presenta un modulo LTE con all’interno una e-sim programmabile dove possiamo caricare il nostro numero. Grazie a questa intuizione potremo lasciare l’iPhone a casa. Cosi avremo completa libertà ed andare a fare una corsa, nuotare, oppure in palestra. Insomma in qualsiasi luogo dove il telefono sarebbe superfluo o rimarrebbe incustodito. Grazie al modulo LTE potremo rispondere alle chiamate, inviare messaggi ed ascoltare Apple Music in streaming senza rimpiangere il nostro iPhone.

Le brutte antenne a vista sono sparite, infatti è stato studiato un sistema dove l’antenna verrà integrato al di sotto de display. Grazie a questo avremo un design impeccabile ed una potenza di segnale di tutto rispetto.

Un’altra novità è Siri attiva, ovvero: con il nuovo orologio ora Siri non ci indicherà solo le risposte, ma ci parlerà come sugli altri terminali Apple.

L’estetica:

Ci sono anche delle novità a livello estetico: oltre ai colori Black e Silver, si aggiunge  il Gold Aluminium. Inoltre la ceramica nera in aggiunta al classico bianco. Oltre alle colorazioni degli Watch ci sono i nuovi cinturini in tessuto e in pelle, con l’aggiunta della collaborazione con la casa stilistica parigina Hermes.

Leggi anche
Samsung Gear Sport e IconX disponibili al pre-ordine

prezzi partiranno da:
  • 329$ Apple Watch 3
  • 399$ Apple Watch 3 LTE
  • 249$ Apple Watch 1

keynote

Le preordinazioni saranno disponibili dal 15 settembre, invece l’uscita ufficiale è prevista per il 22. Gli appassionati saranno contenti nel sapere che l’Italia si trova nella lista di paesi che riceveranno il nuovo Apple Watch 3 durante la prima fase di vendita.

Infine quest’ultimo sistema operativo WatchOS 4 sarà disponibile dal 19 settembre per tutti gli Apple Watch.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui