Samsung dice addio alla fotocamera sporgente – Gli smartphone moderni hanno nello spessore ridotto una delle loro peculiarità, sebbene riuscire a progettarne di completamente piatti è impresa quasi impossibile per via dei sensori fotografici leggermente sporgenti.

Galaxy S6 a causa di ciò non è mai riuscito ad essere piatto sulla parte posteriore, sporgendo di 1,7 millimetri. La società è riuscita a risolvere in parte questo problema con il Galaxy S7, riducendo la sporgenza a soli 0,8 millimetri. Il nuovo Galaxy S8 sarà leggermente più spesso, misurando 7,3 millimetri, e questo potrebbe portare finalmente all’eliminazione della sporgenza posteriore nel top di gamma dell’azienda coreana, attraverso l’integrazione della fotocamera nel profilo della scocca.

Leggi anche
Google Android Wear eliminati dallo Store

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui