In prova una Tv Box basata sul SoC AmLogic S912 ed Android 6.0 Marshmallow, il Mecool MK8 Pro. Si ringrazia Gearbest.com per l’invio del sample.

MK8 Pro – Specifiche tecniche

Mecool MK8 Pro 20161214142047_65659

SoC Amlogic S912 octa-core, GPU T820-MP3, 1GB ram DDR3, 8GB flash memory, LAN ethernet a 100 megabit e wi-fi b/g/n 2.4G costituiscono la dotazione hardware di questo tv box. Da prendere in considerazione l’assenza di Bluetooth e wifi 5G.

Sul lato destro sono presenti 2 porte USB ed un alloggiamento per memorie flash, mentre sul retro abbiamo l’ingresso per l’alimentazione, la porta HDMI, una uscita jack 3.5mm e la presa di rete RJ45.

MK8 Pro – Unboxing

mecool_box_content

Il contenuto della confezione include:

  • Mecool MK8P
  • Telecomando (batterie non incluse)
  • Cavo HDMI 2.0
  • Alimentatore 5v 2A

MK8 Pro – AmLogic S912, Antutu Video Tester ed HDR

20161214142047_74676

Un System-On-Chip votato alla multimedialità, con supporto VP9, HDR10 e HLG HDR H.265, in grado di riprodurre la maggior parte dei flussi video attualmente in circolazione con risultati eccellenti. La presenza di un’interfaccia HDMI 2.0b aggiunge il supporto all’output video 4k@60fps, che abbinato a flussi ad elevato bitrate è in grado di regalare esperienze visive appaganti.

Per il test dei codec è stato utilizzato AnTuTu Video Tester 3.0, presente sul Play Store.

[easingslider id=”2583″]

Un supporto più che buono ad una vasta quantità di codec audio/video ed all’HDR rendono il Mecool MK8P un dispositivo versatile in grado di soddisfare le esigenze più disparate.

Utilizzando una tv HiSense H55M7000 ed il video di test in 4K LG Chess HDR (che potete trovare qui), il segnale in High Definition Range viene riconosciuto correttamente e permette di godere di una qualità d’immagine nettamente superiore alla controparte SDR.

mecool_hdr_on

MK8 Pro – Android 6.0 e UX

Android è presente nella versione 6.0.1, personalizzato con l’aggiunta di un launcher proprietario che permette l’accesso alle applicazioni pre-installate, tra cui troviamo Kodi 17.0, alle impostazioni ed al programma che permette di aggiornare il firmware in modalità locale oppure over-the-air. Ovviamente è possibile installare altre applicazione tramite il Play Store, che troviamo pre-caricato, e disporre dei permessi di root.

[easingslider id=”2587″]

Presente il supporto ai protocolli DLNA e Miracast, oltre all’HDMI-CEC. Utilizzando una pendrive usb collegata ad una Vodafone Station Revolution, è stato possibile riprodurre file di elevate dimensioni senza alcun problema. Solo un flusso video in 4K con bitrate da 63 Mb/s ha incontrato delle difficoltà iniziali nella riproduzione in streaming via wifi, assestandosi dopo un avvio incerto.

Leggi anche
Recensione KLIM Domination MX Blue

MK8 Pro – Conclusioni

Una tv box dalle dimensioni compatte che grazie al SoC Amlogic S912 si è rivelata potente e versatile, in grado di regalare nuova linfa alle TV non dotate di un compartimento ‘smart’ o di estendere le funzionalità degli apparati più recenti.

Le limitazioni maggiori giungono dall’accoppiata Android 6.0 + telecomando, che rendono la fruizione della UI non sempre fluida, pertanto si consiglia l’utilizzo di una tastiera e/o di un mouse da collegare tramite le porte usb poste su un lato del Mecool MK8P.

E’ possibile acquistare il Mecool MK8 Pro da Gearbest al prezzo 42.21 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui