Mari Yamazaki: la prima mangaka
E’ la prima volta che una mangaka viene insignita nell’ordine della Stella d’Italia, una particolare onorificenza che viene data per meriti nell’ambito della promozione della cultura, del patrimonio artistico, enogastronomico etc. della nostra bella penisola.

Ma chi è Mari Yamazaki e cosa ha fatto per meritarsi tale prestigioso premio? Presto detto, Mari Yamazaki è una mangaka giapponese, la cui vita è però intrecciata a doppio filo con l’Italia. Nasce a Tokio, ma già a 14 anni si trasferisce in Europa. A 17 anni si trasferisce in Italia e consegue il diploma all’accademia di Belle Arti di Firenze. Per alcuni anni vive a Padova, per poi trasferirsi a Chicago col marito italiano.

Mari Yamazaki: la prima mangaka

Scrive fumetti già dal 2000, di particolare menzione “Moretsu! Italia Kazoku“, una commedia autobiografica in cui l’autrice narra la sua esperienza di giapponese naturalizzata italiana. La grossa svolta, e probabilmente la principale causa di merito per l’onorificenza, avviene nel 2007, con la prima pubblicazione del manga “Thermae Romae“.

Quest’opera è una divertente commedia storica in 7 volumi, surreale e divertente, in cui un ingegnere di terme dell’epoca di Adriano, Lucio Modesto, finisce magicamente nel Giappone moderno attraverso le terme. I primi episodi dell’opera sono abbastanza slegati tra loro, potreste tranquillamente leggerli anche singolarmente, ma offrono un divertente spaccato delle tradizioni termali giapponesi e romani (esilarante l’episodio di confronto tra Priapo e il dio Konsei), mentre la seconda parte inserisce una storia d’amore interessante e non troppo invasiva nel clima leggero dell’opera.

Da “Thermae Romae” è stato inoltre tratto un anime in 3 episodi e 2 film, non all’altezza del manga, a mio avviso, in live action.
L’onorificenza è stata consegnata alla Yamazaki venerdì scorso direttamente dall’ambasciatore italiano a Tokio, nell’ambito di una cerimonia ufficiale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui