Il famoso e-commerce cinese GearBest, è diventato non raggiungibile a causa di un avvertenza dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli.

La causa di tale avvertenza è imputabile alla vendita di prodotti contenenti nicotina, i quali in Italia sono sottoposti a Monopolio di Stato e quindi non vendibili sul nostro territorio.

Il testo recita:

AVVERTENZA – SITO NON RAGGIUNGIBILE

In linea con quanto previsto dall’articolo 1, comma 50-bis, della Legge 27 dicembre 2006, n. 296, a cui è stata data attuazione con decreto direttoriale dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli del 15 novembre 2017, concernente l’estensione al settore dei tabacchi delle procedure di rimozione dai siti web dell’offerta illegale online, già disciplinate dal decreto direttoriale del 2 gennaio 2007, il sito richiesto non è raggiungibile perché sprovvisto delle autorizzazioni necessarie per offrire prodotti da inalazione senza combustione costituiti da sostanze liquide contenenti nicotina e/o perché l’offerta a distanza, sul territorio nazionale, di tabacchi lavorati è vietata.

Attualmente non è ancora disponibile ma lo è la sua versione italiana it.gearbest.com, è fruibile da tutti gli utenti. Vi terremo aggiornati sugli sviluppi.

Leggi anche
Facebok sta testando i nuovi annunci in AR nel News Feed

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui