Problemi per i colossi del web

Un servizio di Hosting che ospita gratuitamente immagini cambia politica, e numerosi siti tra cui i “big” dell’e-commerce Amazon ed Ebay, ne pagano le conseguenze.

Photobucket (azienda fondata nel 2003) secondo la BBC ha più di 100 milioni di clienti e ospita più di 15 miliardi di immagini sui suoi server. Oltre a offrire archivi fotografici, essa si occupa di numerosi servizi tra cui backup di foto, applicazioni per smartphone e editor di foto online. Photobucket pochi giorni fa si è vista al centro dell’attenzione a causa di un loro cambiamento di politica.

Migliaia di immagini di prodotti messi in vendita su Amazon, Ebay, Etsy e siti più piccoli sono andate perse. L’azienda in questione ha sostituito le immagini degli annunci con altre che richiedono un pagamento annuale di $399. I venditori non sono stati avvisati dalla piattaforma in tempo debito e molti di loro hanno interpretato il gesto come un vero e proprio riscatto.Photobucket

Come conseguenza della privatizzazione di Photobucket, la società ha intenzione di non garantire alcun supporto agli utenti che usufruiranno del nuovo servizio gratuito. il servizio permette di utilizzare solamente le immagini per scopi personali.

Mentre alcune persone hanno pagato e stanno pagando, altre sono passate a servizi alternativi come Stampboards.

Poiché Photobucket è stato utilizzato anche da molti proprietari di blog e di social media. Questo comporterà probabilmente che una grande parte delle immagini interessate rimarrà oscurata.

Pochi giorni fa l’azienda ha ringraziato i suoi clienti per il loro feedback sull’importante cambiamento, e ha dichiarato che sta cercando di rispondere il prima possibile a tutte le loro domande in privato.

Leggi anche
Apple tv: da quest'anno anche Amazon Prime video

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui