Il servizio postale nazionale francese prevede di sperimentare un sistema di erogazione postale usando i droni lungo un percorso di 15 km. I Droni saranno utilizzati per fornire il servizio postale lungo quel percorso una volta alla settimana. Questo segnerà la prima volta in cui il servizio postale federale ha utilizzato i droni al posto dei veicoli ordinari.

Nel frattempo si attende ancora l’approvazione da parte dell’autorità dell’aviazione francese. Una volta avuta l’approvazione i droni del servizio postale potranno volare ad una distanza che non supera i 20 km e trasportare fino a 1 kg. Essi viaggeranno ad una velocità di 30 km/h circa.

La francia precisa che i droni non sostituiranno i metodi tradizionali di consegna nella maggior parte dei casi, ma vorrebbe usarli per raggiungere i posti più lontani e meno abitati, come ad esempio un piccolo paese di montagna o quella minoranza che non vive nei centri urbani ma usufruisce del servizio postale.

Il servizio di consegna con i droni non è un innovazione vera e propria come mostrato dal video sottostante, anche la svizzera ha testato questo sistema un’anno fa ma resta comunque un grande successo per la nazione.

 

Leggi anche
Bitcoin contro Ethereum: monete virtuali a confronto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui