Microsoft, dopo aver dichiarato la sua strategia di mercato per Windows 10, che vedrebbe la casa di Redmond aggiornare il proprio sistema ogni 6 mesi, ha inoltre annunciato le novità che saranno introdotte nel Creators Update che verrà lanciato in autunno.

Un nuovo design

L’aggiornamento autunnale di Windows vedrebbe quest’ultimo cambiare faccia, con un design, se vogliamo, a metà tra quello di Windows 10 e OSX. Uno stile che sempre più si allontana dalla interfaccia “Metro” di Windows 8.

Il “Fluent Design” introduce un’interfaccia utente con schemi di colori vivaci, con uno stile più sottile e più elegante ma allo stesso tempo intuitivo.

Nuove funzionalità “Graph”

Graph sarebbe un nuovo “pacchetto” di funzionalità che consiste in:

Fluent design _1

Timeline, ovvero potrete visualizzare il lavoro fatto nelle precedenti sessioni per riprenderlo da dove lo avevate lasciato. Attualmente non si sa di quanto possa “andare indietro” questa funzione, ma si pensa circa un mese.

Fluent design _2

Pick Up Where You Left Off“,una funzione di Cortana che vi permetterà di condividere le sessioni tra più dispositivi, potrete dunque continuare il lavoro che state facendo sui dispositivi da voi scelti.

Fluent design _3

Copia e incolla tra più dispositivi: potrete sostanzialmente duplicare i vostri file da un dispositivo all’altro con un sistema simile ad un cloud, i dispositivi dovranno essere connessi alla stessa rete. Sempre parlando di cloud, potrete visualizzare tutti i file del vostro account OneDrive, del vostro cloud o del vostro NAS direttamente da Esplora Risorse. Potrete inoltre usufruire di qualsiasi contenuto OneDrive, cloud o NAS “On-Demand”, senza dunque bisogno di scaricarlo sul vostro dispositivo.

Il ritorno di Movie Maker, Story Remix

Ebbene sì, il software per il video editing di Microsoft che nessuno voleva, sarà di nuovo tra noi. Questa volta sembra però offrire davvero tutte le funzionalità che qualcuno si potrebbe aspettare da un software di editing per video ed immagini non professionale. Il software sarà praticamente del tutto automatizzato : voi scegliete le vostre immagini o i vostri video, la musica che vorreste di sottofondo, il resto lo fa il software. Il risultato potrà comunque essere rimaneggiato dall’utente aggiungendo anche elementi 3D o scritte fatte con Windows Ink.

Fluent design _4

Leggi anche
Funzionalità "Preferiti" per Instagram

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui