Canonical, la società dietro Ubuntu, annuncia oggi che Skype è ora disponibile come uno snap, il formato universale per il packaging delle app di Linux. Sarà disponibile a partire da oggi, il rilascio di Skype sulle piattaforme Linux significa ampliare la disponibilità del servizio di 21,5 milioni di utenti.Skype viene utilizzato da milioni di utenti in tutto il mondo per effettuare chiamate video e vocali gratuite, inviare file, video e messaggi istantanei e per condividere occasioni speciali e momenti quotidiani con le persone che contano di più.

Skype si è trasformato in snap per garantire che i suoi utenti su Linux vengano automaticamente consegnati all’ultima versione al rilascio. E con la funzione di roll-back degli snap, in cui le applicazioni possono tornare alla versione precedente in caso di bug, gli sviluppatori di Skype possono garantire un’esperienza utente senza interruzioni. Lo snap Skype funzionerà in modo nativo su tutte le distribuzioni Linux che supportano gli snap, inclusi Linux Mint, Manjaro, Debian, Arch Linux, OpenSUSE, Solus e Ubuntu. Questa applicazione desktop Skype è compatibile con la vasta gamma di piattaforme Linux, aprendola a una gamma più ampia di dispositivi ea milioni di utenti.

Leggi anche
Android Pay sarà disponibile l’anno prossimo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui