Indice

È un buon periodo per acquistare un PC?

La risposta è un po’ ambigua, dipende da cosa vogliamo acquistare e in che fascia di prezzo intendiamo comprare, ma sopratutto dal componente. Ragioniamoci insieme:

CPU

In questo momento la grande competizione tra Intel e AMD sta creando delle offerte incredibilmente favorevoli per l’acquisto di CPU, sia nel nuovo con gli ottimi prezzi proposti da AMD sopratutto dopo i tagli fatti sul listino prezzi, sia nell’usato trovando CPU come i5 e i7 di sesta o settima generazione overclockabili a prezzi stracciati.
L’unica CPU che invece è stata liquidata subito è stato il Pentium G4560 troppo vantaggioso rispetto all’i3 7100.

È quindi sicuramente un ottimo periodo per comprare una CPU in tutte le fasce di prezzo.

Consigliati dopo i tagli:

Motherboard

Per la situazione Schede Madri vale lo stesso discorso sopratutto per AMD, in quanto nel nuovo avendo una piattaforma aggiornabile fino al 2020, le vecchie X370 e B350 scenderanno di prezzo con l’uscita delle X470 e B450.
Per quanto riguarda i processori Intel nell’usato troviamo delle ottime Z170 sopratutto su Amazon Warehouse a prezzi veramente stracciati.
Non a caso ancora tutt’oggi una combo molto forte è data dall’ i5 6400 + Z170 con l’Over-Clock tramite BLCK.

È quindi sicuramente un buon periodo per comprare una Motherboard ma nei prossimi mesi migliorerà con l’uscita delle nuove Motherboard per AMD X470 e B350 come accennato prima mentre per Z170 e Z270 si trovano già ottime offerte, meno per le Z370 in quanto siamo in attesa dell’uscita di H370, B360 e H310 previste per questo periodo.

Consigliati:

Memorie RAM

Qui come ormai si è visto, la situazione è catastrofica.
Da Marzo 2016 fino a Novembre 2016, gli assemblatori potevano acquistare 16GB di Corsair Vengeance DDR4 3000MHz C15 ad 80-90€ mentre attualmente un unico Kit da 8GB della stessa tipologia costa il doppio.
Infatti dopo un primo aumento nel Gennaio 2017 oltre la soglia dei 100€ il prezzo è salito fino a stabilizzarsi sui 130€ per quasi tutto il 2017 per un Kit da 16GB.
Al ritorno dalle vacanze estive i prezzi erano saliti alle stelle.
Dagli inizi di Novembre 2017, infatti per lo stesso kit che l’anno primo costava 80€ circa, il prezzo è salito a 180€ con un aumento di quasi il 120% con picchi fino a 220€ il 24 Dicembre!

Leggi anche
PC Usato per Gaming: A quali componenti puntare?

dram price ic insights

Il motivo principale sembra essere la maggior richiesta sia da parte dei consumatori per assemblare PC che ormai richiedono tutti le attuali DDR4, sia una maggior richiesta da parte dei produttori di smartphone, Samsung e Micron, le due più grandi case produttrici non riescono a far fronte alla richiesta di entrambi i mercati, inoltre gran parte dei chip prodotti a 18nm sono risultati difettosi provocando così una grave perdita di moduli.
Soltanto Hynix ha retto alla domanda poiché i suoi chip non erano scesi sotto i 20nm.
Come se ciò non bastasse alcune RAM costano di più per il loro IC, una tipologia tra tutte le B-Die di Samsung che hanno raggiunto prezzi elevatissimi tra i 220-250€.

Il presente non sembra essere roseo per le RAM ma neanche il futuro, i 3 grandi produttori non accennano ad aumentare la produzione, sicuramente non è un buon periodo per l’acquisto delle Memorie RAM, ma nell’immediato futuro nulla sembra cambiare.

Consigliati:

SSD

L’aumento delle memorie si è sentito anche sugli SSD, dapprima scesi a prezzi molto favorevoli spesso abbiamo visto che un utente con soli 60€ poteva portarsi a casa un ottimo SSD da 250GB, mentre al momento i prezzi rimangono fissi sugli 80-90€.
Si è però notata una grande competizione che sta facendo scendere i prezzi soprattutto sugli SSD formato M.2, infatti le nuove tecnologie e SSD sempre più veloci tagliano rapidamente le gambe ai vecchi tipi di M.2 PCI-E, mentre gli M.2 SATA hanno raggiunto prezzi pressoché simili agli SSD SATA.

In genere il miglior periodo per comprare SSD è durante qualche offerta lampo su Amazon.it, specialmente durante il Games Week o il Black Friday durante il quale spesso con 90€ si riesce a portare a casa un SSD da 500GB.
In generale è un periodo abbastanza normale per comprare un SSD ma se non è necessario attendete qualche offerta.

Consigliati:

Hard Disk

Nel silenzio più totale gli Hard Disk stanno ormai andando lentamente in disuso.
Gran parte delle RIG vengono fatte senza più l’Hard Disk preferendo un SSD da 500GB o da 250GB aggiungendolo in futuro se richiesto o utilizzando uno esterno.
Notiamo che dal prezzo quasi comune di 50€ per un solo TB 7200rpm si è ormai scesi a circa 40€/TB, ma non è l’unica novità molti Hard Disk da 2TB 7200rpm si trovano a prezzi molto più favorevoli a circa 60€ andando a pagare 30€/TB o da 3TB 7200rpm a circa 75€ andando a pagare circa 25€/TB diventando dei Best Buy.
Rimangono ancora inutili gli Hard Disk da 10.000rpm troppo costosi per le loro prestazioni.

Leggi anche
PC Usato per Gaming: A quali componenti puntare?

È sicuramente un buon momento per fare scorpacciata di Hard Disk da 2 e 3 Terabyte preferendoli a quelli da 1TB.

Consigliati:

PSU (Alimentatore)

Anche gli alimentatori non se la passano bene.
Infatti molti PSU di buona qualità, molto gettonati in quest’ultimo periodo, dal 1 Gennaio sono improvvisamente schizzati dai 55€ ai 70€, dagli 80€ ai 100€ e dai 100€ ai 120€, con un aumento medio del 20%.
Non sembra esserci una motivazione, ma si è vista questa impennata del 20% su quasi tutti i modelli più affidabili.

Non è probabilmente il momento per comprare un PSU, è probabilmente il caso di attendere qualche settimana.

Consigliati:

Case

Buon periodo invece per comprare case. La grande quantità sul mercato permette di avere dei prezzi abbastanza bassi e con circa 50€ riuscire a portarsi a casa un ottimo modello. In fascia alta i prezzi sono stabili con alcune offerte spesso nel Warehouse di Top di gamma con ormai qualche anno sulle spalle.

È quindi un buon periodo anche per i Case, controllate spesso il Warehouse Case, potrete trovare offerte a dir poco incredibili su case con appena qualche graffio.

Consigliati dopo un periodo di mancanza di scorte da parte di Amazon:

GPU (Schede Video)

La situazione è migliorata nella fascia Mainstream rispetto ai mesi passati, ultimamente però c’è stato un nuovo rialzo del prezzo dai 250€ ai 300€, probabilmente poiché molti utenti vedendo i prezzi finalmente favorevoli hanno acquistato in massa le GTX 1060 6GB e le RX 580 8GB; esaurendo probabilmente la maggior parte delle scorte accumulate.
Nella fascia alta invece la situazione è tragica, sia per AMD che per Nvidia.
Vega è la seguente: prezzi troppo alti e troppe poche negli store.
Le GTX 1070, 1070Ti, 1080 e 1080Ti hanno subito una nuova impennata di prezzi diventando inavvicinabili al momento.
Soltanto la fascia bassa sembra per ora stabile, tranne per qualche rialzo sporadico della GTX 1050Ti.

Al momento è consigliato l’acquisto solo in fascia bassa.

Consigliati:

Conclusioni

Si concludono qui i consigli per gli acquisti di questo mese, sperando che la situazione sia più chiara a tutti. Cercheremo di riproporre questa guida all’acquisto mensilmente o trimestralmente, e voi per quale componente attendete che scenda di prezzo?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui