Quali componenti puntare per un PC usato?

Molti in questo duro periodo per i prezzi non sanno più come fare per assemblarsi un PC, per i grandi aumenti di quest’ultimo periodo come riportato ultimamente nella nostra rubrica.

Per questo motivo un numero sempre più crescente di gamers punta all’usato per fare qualche affare per crearsi un PC usato a basso costo per giocare in Full HD.

Ecco qualche idea su cosa puntare nell’usato e dove risparmiare:

Blocco CPU, Dissipatore, Motherboard e RAM

slide-3

  • i5 6400/6500/6600 con Z170 (con BIOS per Over-Clock tramite BLCK) e 8GB di DDR4.
  • i5 4670K/4690K e i7 4770K/4790K con Z97 e 16GB di DDR3.

Gli Intel Core i5 di Skylake a frequenze stock dicono ancora la loro e si fanno sentire con CPU nuove vendute a 140-150€ come per l’i5 6400, il cui prezzo è ulteriormente diminuito.
Inoltre Skylake ha un grande vantaggio su Kaby Lake:
Skylake ha il BLCK non legato al DMI e al PCIe, potendolo quindi alzare a nostro piacimento con una Scheda Madre Z170 e un BIOS modificato, quest’ultima ha prezzi ridicoli nell’usato.
Otteniamo quindi un i5 di Sesta Generazione Over-Clockabile che raggiunge frequenze di 4.5 – 4.7 GHz con ottime prestazioni in game.
Per le DDR4 non ci sarà poi da spendere così tanto poiché RAM oltre i 2600MHz risultano inutili in quanto portano all’instabilità dell’Over-Clock, quindi possiamo optare per un Kit da 2x4GB di DDR4 2133MHz C13 che sembra la scelta ideale nell’usato non andando ad intaccare la più grande richiesta di 2400MHz per Kaby Lake, 2666MHz per Coffee Lake e a frequenze più elevate per Ryzen ed Intel Core con moltiplicatore sbloccato.

Haswell e Devil Canyon sono intramontabili, ancora oggi danno parecchio filo da torcere a molte delle CPU attuali. Buon IPC e ottime frequenze fanno diventare la quarta generazione degli Intel Core, un obiettivo sempre più ambito dagli affaristi.
Hanno in oltre un altro vantaggio:
Utilizzano le DDR3, memorie che stanno cadendo pian piano in disuso per il passaggio alle più recenti DDR4, potendo puntare ad un quantitativo maggiore ed ottenendolo a basso costo, meno richieste delle sorelle maggiori.

Leggi anche
Acquistare un PC, è un buon periodo? - Rubrica Mensile: Gennaio 2018

Per entrambe le piattaforme ci sono molti dissipatori a torre che esistono da ormai molti anni e sono diventati un punto di riferimento per molti per tanti anni.
Nell’usato hanno un ottimo prezzo ma con prestazioni per nulla da invidiare alle nuove uscite, pensiamo ad un Noctua NH D14 o D15 adatti anche per Over-Clock spinti.

Blocco Case, Storage e Alimentazione

Immagine correlata

Questi parti del PC vanno valutate attentamente nell’usato.
Questo poiché l’usura su questi determinati componenti porta a danni maggiori rispetto ad altri. Pensiamo ad un Hard Disk o ad un SSD usati per molti anni, saranno stati scritti e riscritti per migliaia e migliaia di GB, quindi le loro prestazioni avranno con tutta probabilità un drastico calo.
Per i PSU, che hanno subito un grande stress per molti anni (e non di certo per soli 2-3 anni) l’usura dei componenti interni potrebbe pregiudicare l’integrità
del PC stesso, il che non è raccomandato.
L’usura di un case non è di certo problematica se non a livello estetico, generalmente però un buon case costa anche meno di 40€, quindi bisogna valutare se il poco risparmio vale la pena, più spesso viene venduto in blocchi e il risparmio è maggiore se si punta a case di fascia alta.

Va quindi valutato e ponderato l’acquisto di questi componenti usati, non dimenticando che può essere valutato anche il nuovo.

Scheda Video

Immagine correlata

Qui potrebbe esserci il risparmio maggiore valutando molte schede di varie generazioni precedenti a quella attuale:

  • In fascia estrema se trovate a meno di 300€: GTX 980Ti e R9 Fury/Fury X/Nano. (Range: GTX 1070)
  • In fascia alta se trovate a meno di 150€: GTX 980/970/780Ti/780 e R9 390X/390/290X/295X2. (Range: GTX 1060 e RX 580/480)
  • In fascia media se trovate a meno di 100€: GTX 770/680/960/760/660Ti e R9 380X/380/280X/285/280 e Radeon HD7990/HD7970/HD7950. (Range: da RX 570 a 1050Ti)
  • In fascia bassa se trovate a meno di 50€: R7 270X/270/370/265/260X e Radeon HD7870/HD7790/HD6970/HD7850/HD6990 e GTX 950/580/660/750Ti. (Range: RX 560 e GTX 1050)

Il prezzo è indicativo non applicabile a ogni GPU sopra elencata ma lo scopo è farsi un idea per valutare quella determinata GPU come un buon affare con prestazioni simili alle nuove generazioni ma risparmiando.
Una GTX 770/960 o una R9 380/380X trovata a 100-80€ ad esempio è un buon affare in quanto non è lontana dalle prestazioni di una ben più costosa RX 570, lo è meno una HD7950 che viene prezzata nell’usato sempre più spesso a 120-130€ ed è più vicina ad una GTX 1050Ti in quel caso è più conveniente per noi acquistare una GTX 760, che si trova facilmente sugli 80€.

Leggi anche
Acquistare un PC, è un buon periodo? - Rubrica Mensile: Gennaio 2018

Conclusioni e Consigli

Rimaniamo quindi in attesa del calo dei prezzi, nel frattempo però un occhio all’usato può farci comodo per risparmiare inoltre ecco qualche suggerimento per acquistare nell’usato:

Risultati immagini per paypal

  • Pagare con PayPal tramite Beni e Servizi.
  • Cercare nei Gruppi di Facebook di vendita componenti Hardware e chiedere Feed-Back sul Venditore.
  • Chiedere video contenente un Test specifico per il componente.
  • Utilizzare una spedizione con tracking.
  • Valutare se il prezzo è realmente conveniente rispetto al nuovo.
  • Ma sopratutto fare tanta tanta attenzione alle truffe.
  • Cercate offerte anche su Amazon Warehouse Deals

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui