Dick & Morty
La regola 34 di internet non perdona: se una cosa esiste, esiste anche il suo porno. Nulla si salva, neanche pony magici e mascotte di mondiali di calcio, con una predilezione per la moda del momento. Qui arriviamo a “Rick e Morty”, o meglio, alla sua presunta parodia pornografica: “Dick and Morty“.

Dick & Morty

Il filmato si apre con dei titoli di testa che richiamano quelli della serie e che durano più di quanto sarebbe lecito aspettarsi per un prodotto di questo genere. Lo spazio è lasciato successivamente ad una breve scenetta in cui Dick e Morty dialogano e veniamo informati del fatto che i genitori del ragazzino si sono lasciati. Grazie alla separazione, la mamma si da alla pazza gioia con le varie creature provenienti dalle varie dimensioni che i due hanno incontrato (tipo Mr.Miguardi). Poi Morty se ne va e si apre un passaggio dimensionale da cui esce Unità, la Mente Alveare con cui Rick/Dick ha avuto una storia. Vorrei dire che da qui in poi le cose si fanno interessanti, ma… no.

Dick è… quasi credibile. Insomma, è chiaramente un tizio con una parrucca e le sopracciglia posticce che di sicuro non ha più di quarant’anni. Morty è palesemente una donna piatta con vestiti larghi, mentre Unità è… buona. L’attrice è quantomeno somigliante a quella del cartone e con un body painting ben steso, tanto che sembrava naturalmente la sua pelle e non ho visto macchie verdi su Dick (sì, sono quella che nel porno di Belen notava il gatto). Quindi Unità è stata promossa, parrucca scintillante viola a parte.

Dick & Morty

La versione softcore la trovate free su pornhub e per quanto ho visto non è nulla di che, mentre per il porno vero e proprio c’è da tirare fuori qualcosina. Come voto darei 4 su 10, e mezzo voto va solo per Unità. Diciamo che con questo format si poteva fare meglio, specie perché è stato presentato come parodia quando di fatto è un banale porno senza nulla di particolarmente divertente.

Sotto troverete una piccola anteprima! E’ in inglese, compresi i sottotitoli, ma alla fine la lingua in questi casi non conta molto eh!

Leggi anche
Prima che i nazisti sbarcassero sulla luna, in Italia già avevamo "Fascisti su Marte"!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui