PUBG diventa mobile

Dopo essere stato incoronato come il terzo gioco più venduto di Steam, PlayerUnknown’s Battlegrounds (PUBG) è sulla buona strada per conquistare il mondo mobile. Sviluppato da LightSpeed ​​& Quantum Studio e pubblicato dal colosso tecnologico cinese Tencent, PUBG Mobile è stato lanciato lentamente in Canada. Il gioco è ora disponibile per il download sul Google Play Store . PUBG Mobile rimane fedele alla versione per PC. È stato sviluppato su Unreal Engine 4 e supporta funzionalità che includono audio surround 7.1 e chat vocale in-game. Per ora, solo la mappa originale di Erangel è nella versione mobile. I requisiti minimi sono costituiti da uno smartphone con Android 5.1.1 e 2 GB di RAM. Sebbene non vi sia menzione di requisiti minimi del processore, lo sviluppatore afferma che il gioco è supportato su più di 500 dispositivi Android.

Leggi anche
Samsung annuncia un record nel primo trimestre

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui