PUBG diventa mobile

Dopo essere stato incoronato come il terzo gioco più venduto di Steam, PlayerUnknown’s Battlegrounds (PUBG) è sulla buona strada per conquistare il mondo mobile. Sviluppato da LightSpeed ​​& Quantum Studio e pubblicato dal colosso tecnologico cinese Tencent, PUBG Mobile è stato lanciato lentamente in Canada. Il gioco è ora disponibile per il download sul Google Play Store . PUBG Mobile rimane fedele alla versione per PC. È stato sviluppato su Unreal Engine 4 e supporta funzionalità che includono audio surround 7.1 e chat vocale in-game. Per ora, solo la mappa originale di Erangel è nella versione mobile. I requisiti minimi sono costituiti da uno smartphone con Android 5.1.1 e 2 GB di RAM. Sebbene non vi sia menzione di requisiti minimi del processore, lo sviluppatore afferma che il gioco è supportato su più di 500 dispositivi Android.

Leggi anche
Ubisoft rivela i requisiti di sistema di Far Cry 5

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui