ddr5 ram
Le DDR5 promettono molto bene: esse riescono ad offrire il doppio della potenza rispetto alle DDR4.

Le nuove RAM DDR5 (l’evoluzione quindi delle DDR4) promettono di raddoppiare la larghezza di banda in confronto alla generazione passata. Esse forniscono inoltre un’efficienza del canale migliorata e dovrebbero essere lanciate all’inizio del 2019.

OffertaBestseller N. 1
Kingston Fury Beast DDR5 RGB 16GB (2x8GB) 5200MT/s DDR5 CL40 DIMM Memoria Gaming per Computer Fissi...
  • Illuminazione RGB migliorata con il nuovo design del dissipatore di calore²
  • Kingston FURY Infrared Sync Technology Brevettata
  • Certificazione Intel XMP 3.0
OffertaBestseller N. 2
Kingston Fury Beast DDR5 RGB 32GB (2x16GB) 5200MT/s DDR5 CL40 DIMM Memoria Gaming per Computer Fissi...
  • Illuminazione RGB migliorata con il nuovo design del dissipatore di calore²
  • Kingston FURY Infrared Sync Technology Brevettata
  • Certificazione Intel XMP 3.0
Bestseller N. 3
Corsair VENGEANCE RGB DDR5 32GB (2x16GB) 5600MHz C36 Memoria per Desktop (Illuminazione RGB dinamica...
  • Preparati a prestazioni all’avanguardia: Ridefinisci i limiti del tuo sistema come mai finora con...
  • Illuminazione RGB dinamica a dieci zone: Illumina il tuo sistema grazie ai dieci LED RGB...
  • Regolazione della tensione integrata: Rispetto alle precedenti generazioni dei sistemi di controllo...

JEDEC (consorzio internazionale che si occupa di sviluppare gli standard per le memorie, afferma che le frequenze base delle DDR5 dovrebbero partire dai 4800 MHz, quindi più del doppio rispetto alle DDR4 base 2133 MHz.
Da evidenziare ulteriormente la parola “base”, in quanto come già sappiamo, le attuali DDR4 raggiungono frequenze anche di 3000-3200 MHz in OC (overclock). Tali frequenze, sono spinte al limite direttamente dalle case produttrici, sacrificando spesso il timing ( latenza). Possiamo pensare pertanto che le nuove DDR5, con adeguati accorgimenti ed overclock, potrebbero arrivare a raggiungere frequenze OC anche di 5500 MHz.
A tal proposito, ricordiamo che recentemente G.Skill e Corsair hanno annunciato alcuni kit DDR4 a 4600 MHz (potete leggere il nostro articolo qui).

Le DDR5 dovrebbero supportare una velocità di trasmissione fino a 6,4 Gb/s, con un picco massimo di 51,2 Gb/s. Ricordiamo che le DDR4 hanno una velocità variabile tra 3,2 Gb/s e 25,6 Gb/s.
Inoltre, le nuove DDR5 avranno i regolatori del voltaggio direttamente sul banco di memoria stesso, piuttosto che sulla scheda madre.
I produttori di CPU probabilmente aumenteranno il numero di canali DDR da 12 a 16. Grazie a ciò si avrà un supporto massimo di RAM fino a 128 GB, in confronto ai 64 GB attuali.
Tuttavia questa resta una supposizione, visto anche il considerevole aumento dei prezzi delle RAM del 2017.

ddr5 ram

A questo proposito, Hemant Dhulla (vice presidente marketing dei prodotti per conto dell’azienda Rambus) ha dichiarato:

OffertaBestseller N. 1
Kingston Fury Beast DDR5 RGB 16GB (2x8GB) 5200MT/s DDR5 CL40 DIMM Memoria Gaming per Computer Fissi...
  • Illuminazione RGB migliorata con il nuovo design del dissipatore di calore²
  • Kingston FURY Infrared Sync Technology Brevettata
  • Certificazione Intel XMP 3.0
OffertaBestseller N. 2
Kingston Fury Beast DDR5 RGB 32GB (2x16GB) 5200MT/s DDR5 CL40 DIMM Memoria Gaming per Computer Fissi...
  • Illuminazione RGB migliorata con il nuovo design del dissipatore di calore²
  • Kingston FURY Infrared Sync Technology Brevettata
  • Certificazione Intel XMP 3.0
Bestseller N. 3
Corsair VENGEANCE RGB DDR5 32GB (2x16GB) 5600MHz C36 Memoria per Desktop (Illuminazione RGB dinamica...
  • Preparati a prestazioni all’avanguardia: Ridefinisci i limiti del tuo sistema come mai finora con...
  • Illuminazione RGB dinamica a dieci zone: Illumina il tuo sistema grazie ai dieci LED RGB...
  • Regolazione della tensione integrata: Rispetto alle precedenti generazioni dei sistemi di controllo...

“Viste le nostre innumerevoli conoscenze, siamo i primi a disporre di set funzionali DDR5 DIMM in laboratorio. Programmiamo il lancio sul mercato nel 2019 e vogliamo essere i primi a commercializzarle, così da aiutare i partner a portare avanti la tecnologia “.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui