cartucce hp

L’inchiostro della tua stampante è esaurito e non sai bene quale cartuccia acquistare? Per prima cosa devi verificare marca e modello della tua stampante per identificare il tipo di cartuccia adatta.

Per quanto riguarda le stampanti HP esistono sul mercato numerose opzioni e sull’etichetta delle cartucce HP trovate un elenco di modelli compatibili.

In caso di dubbio, prima di acquistare cartucce HP per la propria stampante,  potete consultare con facilità elenchi di corrispondenza anche online.

Modelli di cartucce HP

In genere il colore nero viene gestito in maniera “separata” e, nella maggior parte dei modelli, avrete bisogno di una cartuccia a parte per questo colore.

Questo pigmento è infatti quello più utilizzato e potrebbe avere un consumo più rapido rispetto agli altri colori. Nelle cartucce di “vecchia generazione” comprendenti i quattro colori base (nero, giallo, magenta e ciano) non era inusuale sprecare inchiostro colorato; la gestione separata del colore nero si è, quindi, rivelata una soluzione ecologica, comoda e vantaggiosa dal punto di vista economico.

Per quanto riguarda il colore esistono due possibilità:

  • cartucce HP tricromatiche;
  • cartucce HP di singolo colore.

La scelta dipende dal tipo di stampante, ma anche dalle tue esigenze. Se effettui abitualmente stampe di fotografie o di immagini e l’utilizzo dei tre colori è generalmente equilibrato, la cartuccia tricromatica (una sola cartuccia per i colori giallo, magenta e ciano) risulta essere più vantaggiosa.

In genere ha un costo inferiore rispetto all’acquisto delle tre cartucce separate, l’operazione di sostituzione è una sola, il materiale utilizzato è minore (ed è quindi una scelta più ecologica) e il grado di fluidità dell’inchiostro rimane omogeneo, tenendo presente che, se la stampante rimane inutilizzata per molto tempo, l’inchiostro potrebbe perdere parte della sua fluidità e gli ugelli potrebbero otturarsi creando problemi di qualità di stampa.

Se utilizzi i colori in modo disomogeneo, invece, potresti trovarti meglio con delle cartucce suddivise per singolo colore. Se, per esempio, non ti capita spesso di stampare fotografia, ma ti occupi di effettuare relazioni e grafici dove i colori predominanti sono giallo, rosso e, ovviamente, il nero per la parte di testo, l’utilizzo di cartucce singole ti permetterebbe di non sprecare inutilmente l’inchiostro ciano, gettando la cartuccia non del tutto esaurita.

cartucce hp

Cosa valutare nella scelta delle cartucce

Oltre ai suggerimenti riportati sopra, è importante valutare il tipo di cartuccia in base alle vostre attitudini ed esigenze.

Se non hai le necessità di effettuare delle stampe cromaticamente perfette, sarai più propenso ad acquistare cartucce più economiche adatte a testi, grafici, schemi, diagrammi, come ad esempio le cartucce compatibili.

Se la tua attività ha connotazioni più artistiche e/o fotografiche cercherai, invece, gli inchiostri migliori che permettano di trasferire sulla carta stampata le sfumature, le luci, gli effetti cromatici tipici o le differenze tra le varie immagini una volta applicati o tolti dei filtri.

Differenze tra cartucce standard e XL

Le stampanti HP realizzate negli ultimi anni sono compatibili sia con cartucce standard che con cartucce XL. Queste ultime garantiscono un maggior numero di stampe di qualità (più del doppio) e risultano essere di miglior qualità, ma presentano un costo minore per stampa.

Anche in questo caso valuta le tue esigenze, se utilizzi spesso la tua stampante è meglio optare per una XL , se la utilizzi raramente meglio la standard. Oppure potresti optare la XL per il colore nero e le standard per i colori.

Bisogna acquistare solo cartucce originali HP

Come probabilmente saprai, sul mercato esistono cartucce anche rigenerate o compatibili che hanno un prezzo ridotto rispetto alle originali. Anche in questa circostanza è opportuno valutare prima di decidere, spesso è possibile incappare in siti che mettono in vendita cartucce compatibili di basa qualità, che garantiscono meno copie e la qualità dell’inchiostro risulta differente, quindi delle stampe potrebbe risultare inferiore rispetto alle originali. Per questo motivo è di fondamentale importanza andare sempre prima a valutare l’affidabilità del negozio o dell’e-commerce prescelto.

Detto ciò, controlla il modello della tua stampante, valuta le varie opzioni e scegli senza indugio la cartuccia o le cartucce adatte alle tue esigenze.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui