Recensione ventole Noctua NF-A12x25 e NF-P12

Indice

Introduzione

Bentornati seguaci di Tech Hardware alla recensione delle nuovissime ventole Noctua NF-A12x25 ULN, Noctua NF-A12x25 PWM e Noctua NF-A12x25 FLX. Oltre a queste avremo anche le Noctua NF-P12 redux-900, Noctua NF-P12 redux 900, Noctua NF-P12 redux 1300, Noctua NF-P12 redux 1300PWM, Noctua NF-P12 redux 1700 PWM.
Sì, probabilmente avrete fatto fatica a capire i modelli, beh la abbiamo fatta anche noi a scriverli. Purtroppo Noctua ha deciso di mandarci un solo campione di ogni modello, il ché ha reso complesso effettuare dei test accurati, non potendo capire effettivamente le prestazioni su un radiatore da 240mm, o complessivamente in un case, essendo tutte diverse. Ci siamo attrezzati in maniera differente ma purtroppo i test potrebbero avere qualche imprecisione di cui ci scusiamo in anticipo.
Cercheremo comunque di proporvi un’interessante lettura, perché state pur sempre leggendo la recensione delle Ferrari delle ventole!

 

Chi é Noctua 

Noctua è l’azienda austriaca di riferimento nel mondo dell’air cooling. Grazie all’esperienza pluriennale maturata in questo segmento, Noctua si è affermata come leader del settore. Questo grazie al fatto di essere riuscita a sviluppare prodotti di spicco per performance e qualità.

Grazie ai loro approfonditi studi di fluidodinamica, sono riusciti a sviluppare un innovativo sistema capace di generare grandi flussi di aria con il minimo impatto sonoro. Utilizzando il proprio brevetto del sistema “SSO Bearing“, evolutosi al “SSO-2 Bearing

.

Unboxing, Bundle e prime impressioni

Beh ragazzi preparatevi perché quando spendete 30€ a ventola dovreste come minimo aspettarvi un packaging di lusso, e Noctua non tradisce. Ovviamente queste considerazioni si riferiscono alle ventole NF-A12x25, perché le altre ( costando meno della metà ) hanno un bundle molto risicato, giustamente a dirla tutta.

Noctua NF-A12x25
Iniziamo dalle prime e migliori NF-A12x25, le quali già esternamente ci mostrano una cura impeccabile per la confezione.

Il cartone è di prima qualità, formato da una prima parte chiusa con velcro, la quale una volta aperta ci mostra: un grafico delle potenzialità della ventola ( nerd approved ), cosa sarà contenuto nella confezione, e la ventola stessa tramite una finestra in plastica trasparente.

Impossibile smentire come questo è indubbiamente il miglior packaging esistente per delle ventole, anche se il prezzo di 30€ qualche indizio ce lo aveva già dato. Inutile descrivere oltre l’aspetto esteriore della confezione, guardate la foto che è meglio.

 

 

All’interno della confezione ci troviamo davanti la ventola con veramente tanti accessori, i quali sono rispettivamente:

  • cavo di estensione di 30cm
  • adattatore “low-noise”
  • adattatore 3 pin- molex 4 pin
  • rivestimento anti vibrazione per radiatori
  • 4xNA-AV2 anti vibrazione ( esamineremo dopo cosa sono )
  • viti

Sì, è impressionante quante cose ci sono dentro, e tutto è perfetto. Tutti i cavi sono sleevati di nero ( qualche trascurabile imprecisione ), ed i gommini al posto delle viti ( i così detti NA-AV2 che altro non sono che… vedete dopo) risultano essere una soluzione fenomenale per ridurre le vibrazioni della ventola, ben più silenziosi delle classiche viti.

Ma andiamo a quello che tutti volete conoscere: la ventola. Inutile dire come la differenza a livello di feeling rispetto ad un’altra “economica” sia oceanica. Avete mai provato ad usare un mouse da 10€ da gaming cinese, e subito dopo un mouse da 100€ della Razer ( per dirne una )? Ecco, la sensazione sarà identica, come a dire ma io non ho mai toccato una ventola prima in vita mia. Ogni pezzo sembra essere stato assemblato con precisione chirurgica, non è avvertibile un benché minimo componente claudicante… assolutamente granitiche.

A livello estetico inutile fare commenti: o le ami o le odi, ed a noi francamente piacciono molto.

Certamente hanno i colori meno adatti per essere messe in bella mostra in una classica configurazione tutta led ed RGB, bisogna pensare a dove e come posizionarle.
Dopo avervi tediato con questa totale venerazione ( d’altronde sono ventole da 30€, sarebbe strano se avessero avuto dei difetti da elencare ), passiamo alla versione sfigatella, ossia le NF-P12 redux.

Ovviamente si fa per dire, essendo delle ventole comunque spettacolari e dal costo questa volta abbastanza competitivo… e persino con dei colori molto più gestibili ( come potete ben vedere ).

Leggi anche
Recensione Klim Chroma

Questa volta perdiamo il packaging di lusso e ritorniamo alla realtà, con una confezione decisamente minimale nel quale è contenuta esclusivamente la ventola. Poco male considerando il prezzo che si aggira sui 13€, e la qualità comunque molto elevata che offre. Ovviamente perdiamo le feature quali le parti rivestite in gomma per attutire le vibrazioni, i gommini al posto delle viti, la nuova tecnologia brevettata Noctua ( di cui non parleremo, reindirizzandovi direttamente qui al sito ufficiale ) di air-flow, le prolunghe… in sostanza questa è la versione essenziale che vi offre delle prestazioni comunque dignitose ad un prezzo più che dimezzato. Noctua non vuole lasciare indietro i propri clienti squattrinati, e vuole comunque coccolarli con un prodotto di qualità, risparmiando su tutto ciò che è il superfluo. Poco male, avrete qualche vibrazione ed un po’ di rumore in più, ma a livello di efficienza e prestazioni sarete ugualmente al TOP.

Specifiche Tecniche

Queste sono le specifiche della versione PWM, ossia la più interessante vista anche la sua possibilità di girare a 2000rpm.

FAN Specification
Size
120x120x25 mm
Mounting hole spacing
105×105 mm
Connector
4-pin PWM
Bearing
Blade Geometry
Rotational Speed (+/- 10%)
2000 RPM
Rotational Speed with L.N.A. (+/- 10%)
1700 RPM
Min. Rotational Speed (PWM, +/-20%)
450 RPM
Acoustical Noise
22,6 dB(A)
Acoustical Noise with L.N.A.
18,8 dB(A)
Static Pressure
2,34 mm H₂O
Static Pressure with L.N.A.
1,65 mm H₂O
Max. Input Power
1,68 W
Max. Input Current
0,14 A
Voltage
12 V
MTTF
> 150.000 h
Scope of delivery
  • Low-Noise Adaptor (L.N.A.)
  • 4-pin y-cable
  • 30cm extension cable
  • NA-AV2 anti-vibration mounts
  • Anti-vibration gasket for water cooling radiators
  • Fan screws
Warranty
6 years

Per tutte le altre specifiche vi rimandiamo direttamente al sito della Noctua, per non assillarvi con una carrellata di specifiche. Potrete anche fare confronti veloci e diretti sulle caratteristiche dei singoli prodotti.

Test e prestazioni

Temperatura ambientale: 24°                                                                                          Specifiche Hardware della piattaforma su cui sono stati eseguiti i test:

  • CPU: I7 7700k
  • RAM: Corsair DDR4 16 GB 3200mhz
  • Scheda Madre: Asus Maximus Extreme VIII
  • Scheda Video: GTX 1070 Strix
  • Alimentatore: Silent Pro 850w Silver
  • Dissipatore CPU: DeepCool Captain EX 120mm
  • Dissipatore GPU: Arctic Hybrid III 120mm
  • Ventola: NF-A12x25 PWM
Leggi anche
Recensione - Logitech Harmony Touch Universal Remote

Tipo di Test: Stress test continuo per 10 minuti con Prime95

Risultati

Beh ragazzi, qui come preannunciato abbiamo avuto qualche difficoltà. Le ventole forniteci da Noctua ci hanno permesso di effettuare dei test esclusivamente su radiatori da 120mm ( essendo 6 tutte diverse ). Abbiamo testato la ventola più interessante, evitando di effettuare dei test con le versioni FLX ed ULN, le quali differiscono per il numero massimo di giri della ventola e poco altro.
In linea di massima possiamo comunque garantirvi un guadagno di almeno 5° rispetto a delle ventole di media qualità in fase di stress test. A livello sonoro invece sono praticamente inudibili il 90% del tempo, e la differenza rispetto ad altre soluzioni più economiche inizia a farsi pesante. Da notare come la ventola Noctua NF-P12 redux 1700 PWM abbia un airflow del 25% superiore rispetto alla più pregiata NF-A12x25 PWM.

Questo per farvi capire che comunque a livello prestazionale la differenza non è evidente ed anzi, in questo caso è anche inferiore. Abbiamo riempito il case e francamente il rumore dei dischi del nostro WD Gold da 6TB monopolizza la scena. Chiudendo la paratia, con uso web e lanciando l’HDD fuori dalla stanza è più semplice sentire il rumore della pompa che non quello delle ventole… veramente spettacolari.
Per concludere le redux non si comportano malaccio a livello di prestazioni brute, quanto purtroppo nella rumorosità che è veramente differente ( dovuta anche alle vibrazioni non attutite), ed all’aspetto estetico\costruttivo.

 

Considerazioni finali

Ragazzi cosa dire, queste Noctua NF-A12x25 sono spettacolari ed a chi può permettersele consigliamo l’acquisto ad occhi chiusi. Sogno ancora di tirare fuori dal balcone un vecchio case, fabbricare la paratia a mano con del legno, metterci queste ventole Noctua e godermi il silenzio… Peccato che casa mia sia a dir poco rumorosa di giorno, e ventole del genere sarebbero sprecate.
Questo per dirvi che stiamo parlando di un prodotto di nicchia, come può essere un mouse da 150€, o un monitor da 800€. Sono le Ferrari delle ventole, vi faranno emozionare solamente nello scartarle ( se capite cosa sono, la mia ragazza mi guardava shockata mentre guardavo adorante queste ventole per recensirle ), ma capiamo che 30€ l’una è veramente tanto. Va bene la silenziosità, va bene il packaging, va bene l’airflow, ma spendere 150€ solamente di ventole per una configurazione normale, capiamo benissimo come per molti sia impensabile.
Quindi che dire, se i soldi non sono un problema, e riuscite ad integrarle nella vostra configurazione andate qui e compratele

se invece siete anche voi scannati e volete delle ventole prestazionali senza svenarvi, orientatevi su queste. Non saranno stupende né silenziosissime, ma a livello di prestazioni vi garantiamo come di meglio a questa cifra non si trova. E poi… sono Noctua!

RASSEGNA PANORAMICA
Design
7
Packaging e bundle
10
Qualità costruttiva
10
Prestazioni
10
Rapporto qualità\prezzo
7

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui