Xiaomi è un’azienda che produce telefonia mobile, tablet e dispositivi di domotica fondata da Lei Jun nel 2010. Ha largamente fatto parlare di se, grazie ai suoi prodotti dall’elevata qualita’ prezzo.

Nel 2014 ha lanciato il suo primo Tablet, il MiPad 1. Quest’oggi andremo a recensire la sua versione aggiornata, il MiPad 2, un eccellente tablet che si distingue dagli altri tablet, per delle features molto interessanti.

Il tablet viene prodotto in due varianti, Android o Windows.

La versione Android di serie viene fornito con Android 5.1 e con memoria da 16 o 64 gb. L’altra versione, equipaggiata con Windows 10 e gli stessi tagli di memoria da 16 o 64 gb. Entrambe le versioni vengono accompagnate da un processore Intel Atom processor Cherry Trail e 2 gb di memoria ram. L’unica pecca del dispositivo e che non è possibile usare il 4g , ma solo la tecnologia wi-fi.

xiaomi-mi-pad-2-panoramica-app-miui-7-1024x455

Specifiche Tecniche 

  • – Processore: Intel Atom processor Cherry Trail (14nm process), Quad-core X5-Z8500, 2.24GHz
  • – Memoria: 2GB dual-channel LPDDR3 RAM, 16/64GB memoria integrata non espandibile.
  • – Display: 7.9 pollici IPS, 2048 x 1536 pixel, 326PPI
  • – Batteria: 6190mAh, 5V/2A fast charging
  • – Fotocamera: Posteriore da 8MP (f/2.0) / 5MP frontale wide-angle
  • – Connettività: 802.11ac dual-band Wi-Fi, Bluetooth 4.1
  • – USB: Type-C
  • – Sensori: Gyroscope/Luminosità/Gravity sensor/Bussola
  • – Sistema Operativo: Android 5.1 con MIUI 7
  • – Dimensioni e peso: 200.4 x 132.6 x 6,95 mm – 322 grammi

xiaomi-mi-pad-2-box xiaomi-mi-pad-2-box-back La scatola fornita da Xiaomi è molto minimale, in essa è contenuto il tablet con una presa solitamente cinese ed un cavo type-c oltre ai vari manuali. Come tutti i produttori cinesi non sono compresi gli auricolari.

 

Design 

xiaomi-tablet-mi-pad-2Il suo design, inutile negarlo, è molto simile a quello degli Ipad mini di Apple e le sue dimensioni sono 20.4 x 16.6 x 6.95 con un peso di soli 322 grammi. Il tablet e’ abbastanza maneggevole, tutta la scocca è costruita con una lega d’alluminio. Nella parte destra del tablet troviamo i tasti per il volume, accensione e spegnimento. Sulla parte superiore troviamo il jack da 3,5 e infine nella parte inferiore troviamo la porta type-c per ricaricare o per collegare tramite OTG una usb. Nella parte posteriore troviamo una fotocamera da 8Mpx con un’apertura f 2.0 e i due altoparlanti stereo.

Display

xiaomi-mi-pad-2-front-pic-display

Un punto di forza di questo tablet è sicuramente il dispaly si tratta di un IPS Retina da 7,9″ con una risoluzione di  2048×1536 pixel con una densità di 326ppi. I colori del display sono molto nitidi e definiti inoltre è possibile modificare tramite impostazioni il livello della temperatura e la saturazione. Anche all’aperto la definizione dello schermo è impeccabile.

Leggi anche
Noctua introduce ventole ed accessori premium A-Series

 

 

Processore E Memoria 

screenshot_2017-01-04-20-52-49-319_com-cpuid-cpu_zIl processore è un Intel Atom X5-z8500 quad core da 2.24ghz con un processo costruttivo a 14 nm abbinato a 2 gb di ram DDR3. La CPU riesce a gestire in maniera molto fluida tutto il sistema operativo, nonostante Antutu attribuisca ben 81.000 punti al dispositivo , esso non risulta essere particolarmente fluido nei giochi più pesanti come ad esempio Asphalt 8, oltre a qualche micro lag non ci sono gravi problemi.

La memoria del dispositivo utilizzato per il nostro test, come già detto è da 16 gb  non espandibile di cui circa 13 gb sono quelli disponibili , ma come già detto esiste una versione da 64 gb

Batteria 

screenshot_2017-01-04-20-54-31-668_com-android-settings

La batteria integrata è da 6190mAh e supporta la ricarica rapida. Il dispositivo con un uso intenso ha una durata media di 10 ore, mentre se lo si utilizza moderatamente possiamo dimenticarci di rincararlo, poiche’ raggiunge anche i 4 giorni di utilizzo.

Sistema operativo

screenshot_2017-01-04-20-46-23-590_com-android-settingsIl sistema ovviamente è Android versione 5.1 con la celebre ROM MIUI di Xiaomi. Avrete a disposizione la versione europea o la versione internazionale in base a dove acquisterete il device, noi vi consigliamo di installare sempre e solo la versione europea da qui. Tra le varie impostazioni troviamo il risparmio energetico avanzato che è molto efficiente e la gestione delle notifiche. Per il resto troviamo le classiche impostazioni che troviamo con la ROM MIUI.

Fotocamera 

La fotocamera Posteriore è da 8MP con un apertura f 2.0 con una qualità massima di 1080p. La qualità complessiva risulta essere abbastanza buona considerando il prezzo del dispositivo. Nelle impostazione della fotocamera potrete applicare dei filtri già presenti nel sistema. I video risultano essere abbastanza buoni ma con una scarsa stabilizzazione ottica. La fotocamera frontale è da 5 MP con una scarsa qualità in ambienti privi di luce , ma nel complesso esegue il suo lavoro.

[easingslider id=”1332″]

 Multimedia 

La multimedialità è il punto di forza di Xiaomi , il dispositivo ha due speaker stereo nella parte posteriore , la qualità dell’audio è ottima con dei bassi profondi e un volume molto alto, ma a causa della posizione degli speaker, il suono verrà attutito quando il dispositivo sarà poggiato su una superficie piatta, inoltre il dispositivo legge qualsiasi file video anche gli MKV.

Xiaomi MiPad 2 e’ disponibile a circa 200 euro , visto il prezzo molto abbordabile e le sue ottime caratteristiche consigliamo il suo acquisto a tutti gli utenti che cercano un buon dispositivo economico ma dalle alte prestazioni.

Leggi anche
Recensione - Logitech Harmony Touch Universal Remote

Il device e’ acquistabile su Gearbest (versione Windows).

Seguiteci su TELEGRAM e sul nostro GRUPPO FACEBOOK, per restare sempre aggiornati sulle ultime novità e sulle migliori offerte del mondo tech!

RASSEGNA PANORAMICA
SPECIFICHE TECNICHE
DESIGN
DISPLAY
PROCESSORE E MEMORIA
BATTERIA
SISTEMA OPERATIVO
FOTOCAMERA
MULTIMEDIA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui