migliori Reflex per neofiti

I miglioramenti tecnologici dell’ultimo ventennio hanno apportato modifiche e innovazioni importanti e relative ai campi più disparati. In particolare, con i processi di sviluppo cambiano ovviamente anche le mode e le tendenze.

Sempre più persone ad esempio, iniziano ad apprezzare il mondo della fotografia e delle riprese.

Questa crescita di interesse è certamente dovuta sia all’influenza dei social sia alle opportunità offerte dal mondo digitale.

I vantaggi sostanziali relativi a questo campo riguardano la possibilità di poter sfruttare funzionalità, variabili grafiche e modifiche a posteriori che con le fotocamere automatiche dotate di rullino non erano fattibili e pensabili.

Ovviamente, il contesto della fotografia è un interesse che può anche essere legato unicamente alla volontà di voler imprimere in maniera concreta ricordi di ogni genere.

Chiaramente, le nuove tecnologie rendono accessibili possibilità grafiche dalla stupefacente resa estetica anche ai neofiti, avendo cura di optare per le giuste marche e tipologie di fotocamera vista la poca praticità e competenze relative al campo.

Come scegliere la giusta fotocamera entry level

Come accennato, le innovazioni relative al digitale nel mondo della fotografia hanno reso accessibile a tutti la possibilità di potersi cimentare in realizzazioni fotografiche con l’ausilio di una reflex.

Questa apertura prevede però la necessità di avere un minimo di informazioni utili al fine di scegliere la tipologia più adatta alle proprie esigenze; per quanto il funzionamento di questi dispositivi sia diventato sempre più intuitivo, è chiaro che esistono delle differenze sostanziali tra una reflex entry level e una professionale.

Innanzitutto, il fattore economico è fondamentale; esisterà necessariamente una differenza di prezzo considerevole fra le due varianti.

Inoltre, anche le caratteristiche tecniche, il settaggio e le funzioni saranno differenti sia in riferimento al numero sia in relazione alla loro gestione e utilizzo.

Per un neofita diventa importante capire, quindi, come scegliere la miglior reflex economica. Scopriamo ora quali sono le migliori reflex per neofiti.

Le migliori reflex per neofiti

Sony a68

La Sony a68 è una camera assolutamente consigliata per chi pur muovendo i primi passi nel campo della fotografia sente fin da subito l’esigenza di alte prestazioni.

Questo modello per entry level infatti può contare su un’ottima funzione di autofocus (79 punti) con la possibilità ulteriore di poter usufruire della funzionalità 4d. Questa caratteristica permette al dispositivo di poter raggiungere gli 8 fps, decisamente una discreta raffica di scatti considerando che si tratta un modello non professionale.

Per quanto riguarda le registrazioni, è possibile realizzare video in Full HD, funzionalità particolarmente apprezzata da chi ha testato questa camera.

Canon EOS 250D

Questo modello di camera della Canon è probabilmente fra i più funzionali per chi cerca un modello che possa accompagnare senza troppi problemi nel passaggio dalla funzione automatica a quella digitale.

Questa caratteristica è dimostrata sia dal punto di vista del prezzo, essendo una delle versioni più economiche, sia dal punto di vista della semplicità di utilizzo.

Funzionale e intuitiva, non presenta caratteristiche ostiche per i neofiti garantendo una gestione e un primo approccio in piena tranquillità.

Per quanto concerne le caratteristiche tecniche, questa camera è dotata di un display facile da regolare in diverse posizioni per poter scattare fotografie da punti di vista differenti.

Inoltre, la funzionalità HDR per i video è decisamente un valore aggiunto.

Da segnalare anche la presenza del processore di immagine DIGIC 8 che comunemente viene scelto per fotocamere più elaborate.

Canon EOS 250D (24,1 Megapixel, display orientabile da 7,7 cm (3 pollici), sensore APS-C, 4K, Full...
  • Sensore APS-C da 24 megapixel e processore DIGIC 8 per una qualità delle immagini straordinaria
  • Mirino ottico: Osserva le cose come sono realmente
  • CMOS AF a doppio pixel - Rapida messa a fuoco durante le riprese di foto e la messa a fuoco costante...

Canon EOS 1300D

Particolarmente consigliata per chi muove i primi passi nel mondo della fotografia è la Canon EOS 1300D.

Questa camera ha ricevuto dei feedback particolarmente positivi nel corso del tempo, sia da parte di chi ha già dimestichezza nel campo sia da chi l’ha scelta proprio per iniziare il proprio percorso fotografico.

Fra le caratteristiche tecniche degne di nota sono da segnalare i 3fps, ISO fino a 12800 e la possibilità di poter effettuare registrazioni in Full HD (1080 p).

Un elemento particolarmente interessante è la dotazione del Wi-Fi che permette la connessione con altri dispositivi, come smartphone e tablet, al fine di agevolare interazione e scambio di contenuti digitali.

In conclusione, sia per l’ottimo rapporto qualità prezzo, sia per la semplicità e comodità di utilizzo, questa fotocamera può essere per i neofiti una degna alleata.

LEGGI ANCHE  Recensione Sony A7: vale ancora la pena per 800€?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui