Come impostare il tema scuro su Chrome

Hai mai trovato la visualizzazione di molte pagine web troppo luminosa? Se tua la risposta è “SI“, questa è la guida che fa per te. In questa guida infatti spiegheremo come impostare il tema scuro su tutti i siti di Google Chrome attraverso Dark Reader. L’estensione ci permetterà di impostare per tutti i siti, o solo per alcuni, la visualizzazione scura migliorando anche la leggibilità, soprattutto in luoghi bui o di notte.

Aggiungere a Chrome l’estensione Dark Reader

Per impostare il tema scuro su tutti i siti dovremo usare un estensione di Google Chrome (disponibile anche su Mozilla Firefox) chiamata Dark Reader. Per prima cosa aggiungiamo a Google Chrome l’estensione cliccando sul link di Dark Reader.

Ci troveremo sulla schermata dello store di google.Qui clicchiamo su  “+ AGGIUNGI” e successivamente  su “Aggiungi estensione” come riportato nelle immagini sottostanti.

Come impostare il tema scuro su ChromeCome impostare il tema scuro su Chrome

Impostare il tema scuro su tutti i siti

Adesso che abbiamo aggiunto l’estensione possiamo fare con essa tutto quello che vogliamo. Partiamo con le basi:

Cliccando sull’icona stilizzata di Darth Vader con gli occhi rossi (cerchiata da noi in rosso) ci apparirà il menù dell’estensione, che sarà di default attivata.Nel menù Site list potremo decidere quali siti vogliamo escludere dall’estensione o, se vogliamo, quali siti rendere più scuri.

impostare il tema scuro

Potremo sempre disattivareattivare l’estensione cliccando “On”, “Off” o premendo la combinazione di tasti “Alt+Maiusc+D”.

Come impostare il tema scuro su Chrome

Adesso parliamo dell’ultimo menù a noi utile,il menù Filter. Qui potremo cambiare la visualizzazione dei siti da “Dark” a “Light” e viceversa. Inoltre potremo regolare la luminosità del sito, il contrasto, applicare l’effetto seppia e applicare una scala di grigi al sito.

Come impostare il tema scuro su Chrome

I vantaggi e gli svantaggi di Dark Reader

Lo svantaggio principale di Dark Reader è quello di rovinare l’esperienza di lettura che il sito vuole dare al lettore cambiando il colore e applicando filtri ad esso.Per prevenire questo inconveniente consiglio di tenere l’estensione disattivata e, se il sito risulta troppo luminoso,di usare l’estensione.

I vantaggi invece sono ben due:

  • Il primo è puramente estetico, perchè ti permette di dare un tono “Dark” ai siti se sei un amante dei colori scuri;
  • Il secondo e più importante è quello di rendere il sito più leggibile,soprattutto di notte o in luoghi buii.

Verdetto finale: conviene usarlo?

La risposta a questa domanda è tra il SI ed il NO, perchè a mio parere bisognerebbe usarlo solo in caso di fastidio agli occhi o nel caso in cui la lettura risulti difficile al lettore per non rovinare il lavoro dei creatori del sito.

Leggi anche
Bloccare l'auto-refresh di una pagina web

Comunque resta una delle migliori estensioni di Google Chrome. Per me è assolutamente da provare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui