Recensione Raijintek Leto Pro Black

Indice

Introduzione

Bentrovati seguaci di Tech Hardware alla recensione del Raijintek LETO Pro Black, un dissipatore per CPU di casa Raijintek che punta molto all’estetica accattivante, data la ventola con anello RGB in dotazione ed il look molto aggressivo. Si distingue dal suo collega per la colorazione integrale nera, molto ben fatta. Purtroppo rimangono alcune imprecisioni a livello costruttivo che ora andremo a vedere. Ricordiamo però che il prezzo a cui è possibile acquistarlo è di soli 40€, quindi tenetene conto.

 

Chi è Raijintek

Recensione Dissipatore Raijintek LETO RGB

Raijintek è un azienda Tedesca che dal 2013 produce principalmente disspatori, case e PSU con un design accattivante e dedicati maggiormente ai giocatori. Il motto dell’azienda è:

“Il nostro compito è fornire prodotti con alta compatibilità, ingegneria estrema, prestazioni straordinarie e un design straordinario”

“Il nostro obbiettivo è quello di offrire prodotti compatibili con tutti i tipi di hardware, con design e performance straordinari”

Unboxing, bundle e prime impressioni

A primo impatto la confezione risulta essere ovviamente non paragonabile ad un prodotto premium. D’altronde il prezzo di vendita di 40€ non colloca questo dissipatore nell’olimpo dei sistemi di raffreddamento. Non che sia esattamente un difetto, ma va comunque tenuto presente.

Nella parte frontale della scatola abbiamo solo la rappresentazione 1:1 del prodotto e il relativo logo dell’azienda.

Sulla parte superiore del dissipatore troviamo in rilievo il logo dell’azienda, soluzione carina se associata ad una buona illuminazione interna del case.

Ben fatta la dotazione, la quale offre ben 2 switch per ventole, per poter collegare allo stesso ingresso due ventole.

Rimangono però purtroppo i sistemi veramente grezzi di installazione delle ventole, due semplici mollette di alluminio, tutto fuorché semplici da azionare.

Per il resto rimangono interessanti soluzioni per limitare il rumore, tra cui gommini ben fatti che separano le ventole dalle lamelle.

 

Recensione Raijintek LETO Pro Black

Recensione Raijintek LETO Pro Black

Sicuramente le prime impressioni non fanno gridare al miracolo, ed è anche probabile come due ventole in un dissipatore di queste dimensioni siano probabilmente eccessive. Non dimentichiamoci però il prezzo di vendita di circa 40€, decisamente concorrenziale.

 

Analisi del dissipatore e installazione

Il dissipatore si presenta come una semplice torretta raffreddata in entrata ed in uscita da due ventole RGB. Recensione Raijintek LETO Pro Black

Leggi anche
Recensione Accessori Noctua A-Serie

Le saldature sono di buon livello, e non presentano imperfezioni.

Recensione Raijintek LETO Pro Black

Come vedrete nella prossima scheda, le dimensioni sono decisamente contenute. Questo è proprio un punto sia a sfavore che di merito di questo dissipatore. Difatti sarà possibile inserirlo senza tanti convenevoli nella nostra configurazione, sacrificando però le prestazioni di soluzioni più importanti.

L’installazione è tutto fuorché complessa. Se avete dimestichezza con i dissipatori probabilmente neanche leggerete il manuale, se non la avete quest’ultimo vi consentirà di evitare di fare danni. Solita raccomandazione del non eccedere con la pasta termica, il solito chicco di riso sarà più che sufficiente.

 

Scheda tecnica

Product NameLETO PRO RGB
Product Number0R100072 [0R10A00072]
Dimension [W×D×H]127×101×155 mm
Weight925 g [Heat Sink & Fan]
Thermal Resistance0.11 °C/W
Base MaterialCPU Direct Contact [C.D.C.]
Fin MaterialAluminum Alloy; Solder-free fins assembly
Heat-pipe SPECΦ6mm
Heat-pipe Q’ty4 pcs
Fan Dimension [W×H×D]120×120×25 mm
Voltage Rating12V
Starting Voltage7.5V [Max.]
Speed800~1800 R.P.M.
Bearing TypeSleeve Bearing
Air Flow56 CFM [Max.]
Air Pressure1.6 mmH2O [Max.]
Life Expectance40,000 hrs
Noise Level25 dBA [Max.]
ConnectorRGB 4 pin, PWM 4 pin
LEDRGB
Fan Q’ty2 pcs

Sottolineiamo come sia perfettamente compatibile con qualsiasi tipo di processore, anche i nuovi AM4 di AMD.

Test e prestazioni

I test che seguono sono stati eseguiti con le ventola e la pasta termica forniti nel bundle del dissipatore.

Temperatura ambientale: 24°
Hardware per test:

  • CPU: i7 7700k
  • RAM 8×2 Corsair 3200mhz
  • Scheda Madre: Asus Maximus Extreme VIII
  • Scheda Video: GTX 1070
  • Alimentatore: Cooler Master Silent Pro 850w

Tipo di Test: Stress test continuo per 10 minuti con Prime95

Risultati

Raijintek LETO Pro Black

Come ci mostra il grafico, in arancione troviamo la temperatura dopo 10 minuti di stress continuo con Prime95, ed in blu quella in Idle, la temperatura ambiente era di circa 24°.

Considerazioni finali

Un dissipatore interessante, che non fa gridare al miracolo né per prestazioni né per il look. A nostro parere decisamente superflua la seconda ventola in uscita, date le dimensioni  compatte del dissipatore.
Consigliarvelo come best buy ci sembra esagerato, dato il prezzo che si avvicina a soluzioni molto più interessanti. Sicuramente rimane una scelta sensata e non errata per la fascia di prezzo di riferimento, però ci saremmo aspettati di più dalla versione PRO, che non differisce in maniera sostanziale dalla versione base, ma anzi risulta essere anche meno efficiente per via probabilmente della colorazione nera, limitante per quanto riguarda la dissipazione passiva del calore.

Leggi anche
Recensione Arctic Freezer i32 Plus

Se siete interessati al prodotto e volete supportarci, potete acquistarlo dal link qui sotto.

 

 

 

 

RASSEGNA PANORAMICA
Design
7
Packaging e Bundle
6
Qualità Costruttiva
7
Prestazioni
8
Rapporto Qualità/Prezzo
7

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui