spiare conversazioni WhatsApp

Con oltre un miliardo di utenti attivi nel mondo, WhatsApp è in assoluto la piattaforma di instant messaging più diffusa e apprezzata. La usano tutti, grandi e piccoli, giovani e giovanissimi, che non sempre ne fanno un uso corretto e consapevole.

Sapevi che è possibile spiare WhatsApp a distanza senza installare programmi e senza essere maghi dell’informatica? In questa guida ti illustreremo come.

WhatsApp spiare conversazioni altrui: perché farlo?

Le motivazioni da cui può scaturire l’esigenza di spiare le conversazioni WhatsApp di un altro utente sono innumerevoli. Vediamone alcune insieme.

Supervisione parentale

La necessità di monitorare da remoto gli scambi di messaggi su WhatsApp è sentita innanzitutto dai genitori preoccupati per la sicurezza e il benessere dei figli on e offline. WhatsApp è un servizio ampiamente utilizzato dai minori, che, specialmente accedendo a gruppi di conversazione popolati da sconosciuti, rischiano di esporsi a pericoli non indifferenti e cadere vittime di malintenzionati. Ecco perché è così importante che i genitori sappiano controllare WhatsApp dei figli.

Assistenza dei familiari

Analogamente, poter controllare a distanza il telefono di familiari e parenti può essere utile per proteggerli da attività fraudolente, phishing, esche sessuali, fake news, e via dicendo.

Controllo della condotta dei dipendenti

La sorveglianza da remoto dei cellulari può rivelarsi utile nell’ambito professionale, per tenere sotto controllo i dipendenti e accertarsi che non si distraggano mentre lavorano o, peggio, diffondano informazioni riservate.

Controllo infedeltà coniugale

Indubbiamente, la possibilità di accedere a distanza a un account altrui e spiare le conversazioni WhatsApp può essere utile anche nella sfera privata e coniugale, per verificare se il partner nasconde qualcosa.

Spiare conversazioni WhatsApp con mSpy

Sono stati messi a punto appositi programmi che consentono di monitorare da remoto le conversazioni su WhatsApp. Tra i software più completi, efficaci e affidabili c’è mSpy, presente sul mercato da oltre un decennio.

Con il programma mSpy, leader nel settore del parental control e family tracking, puoi leggere da remoto le chat di WhatsApp senza avere tra le mani il telefono da monitorare. Ci spieghiamo meglio. Con mSpy puoi ottenere l’accesso remoto al cellulare della persona in questione, e controllare tramite l’apposita voce nel Pannello di Controllo con chi chatta su WhatsApp, cosa scrive, e che messaggi riceve.

Nello specifico, con mSpy puoi:

  • leggere il contenuto di ogni singolo messaggio inviato e ricevuto;
  • controllare la data e l’orario in cui ogni messaggio è stato inviato o ricevuto;
  • visionare i file media condivisi, inviati e ricevuti;
  • esaminare l’elenco dei contatti;
  • controllare la durata delle chiamate su WhatsApp.

Come vedi, con mSpy puoi controllare l’attività su WhatsApp in modo completo e approfondito, senza che la persona monitorata se ne accorga. Il programma mSpy, infatti, opera in background con la massima discrezione, e la sua presenza sul telefono sorvegliato non è rilevabile.

Inoltre, se il dispositivo in questione è un iPhone, puoi spiare le conversazioni WhatsApp senza installare programmi sullo stesso. Potrai ottenere l’accesso remoto al device utilizzando semplicemente l’Apple ID e la password dell’utente.

Perché usare mSpy

Compatibile con dispositivi Android, Apple e Windows, il software mSpy è considerato la soluzione migliore per il parental control e il monitoraggio a distanza. Offriamo di seguito un’approfondita panoramica di quelli che, a nostro avviso, sono i vantaggi e i punti di forza di mSpy:

  • oltre trenta funzionalità che consentono di monitorare a 360 gradi l’attività telefonica e di navigazione dell’utente in questione;
  • facilità di utilizzo;
  • aggiornamento dei dati visualizzabili tramite il Pannello di Controllo ogni 5 minuti;
  • procedura di installazione rapida, semplice e intuitiva, che, all’occorrenza, puoi comodamente delegare al team di assistenza;
  • servizio di customer care disponibile 24 ore su 24 via chat, telefono e email in dieci lingue tra cui l’italiano;
  • puoi spiare iPhone senza installare programmi sul telefono da monitorare;
  • il programma funziona in modalità stealth, non compare nella schermata principale o nell’elenco delle app installate;
  • prezzi contenuti e pagamenti sicuri;
  • massima sicurezza, rispetto della privacy e tutela dei dati personali degli utenti.

La scelta di software per il monitoraggio a distanza è ampia, e, a ben vedere, mSpy si distingue proprio per l’abilità di coniugare funzionalità avanzate, massima sicurezza, facilità d’uso e prezzi del tutto accessibili. Altre soluzioni disponibili sul mercato hanno costi da capogiro o un funzionamento molto complicato, che le rende adatte all’uso solo da parte di professionisti e semiprofessionisti del settore, come investigatori privati e agenti indagatori.

 

In questa guida abbiamo spiegato dettagliatamente come spiare conversazioni WhatsApp senza installare programmi e utilizzando mSpy. È doveroso precisare che, per non rischiare di commettere una violazione della privacy, occorre mettere il possessore del telefono al corrente dell’intenzione di porre lo stesso sotto monitoraggio.

Se hai bisogno di un software che possa andare ancora più fondo, ti consigliamo di dare un’occhiata a MyPhoneExplorer.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui